Rana pipiens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rana leopardo
Rana pipiens complex01.jpg
Rana pipiens
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Amphibia
Sottoclasse Lissamphibia
Ordine Anura
Famiglia Ranidae
Genere Rana
Specie R. pipiens
Nomenclatura binomiale
Rana pipiens
Schreber, 1782
Sinonimi

Lithobates pipiens

La rana leopardo (Rana pipiens Schreber, 1782) è un anfibio anuro appartenente alla famiglia Ranidae, originario del Nord America[2].

Morfologia[modifica | modifica sorgente]

La rana ha il corpo marrone-verdognolo, con il ventre color madreperla e creste chiare lungo i due lati della schiena. La sua lunghezza media di 7/13cm circa. Le femmine sono leggermente più grandi dei maschi.

Vita[modifica | modifica sorgente]

Le rane leopardo hanno una vita di 2/4 anni.

Habitat[modifica | modifica sorgente]

Le rane leopardo sono diffuse nel Nord America. In generale preferiscono ambienti paludosi, o comunque in ambienti con presenza abbondante di acqua.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

La rana leopardo si nutre di tutto ciò che riesce a ingerire: mosche, scarafaggi, formische, vermi e perfino uccelli o piccoli serpenti.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Geoffrey Hammerson, Frank Solís, Roberto Ibáñez, César Jaramillo, Querube Fuenmayor 2004, Rana pipiens in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) D.R. Frost et al., Rana pipiens in Amphibian Species of the World: an Online Reference. Version 5.2, New York, American Museum of Natural History, 2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Rana pipiens Amphibiaweb: Information on amphibian biology and conservation.
anfibi Portale Anfibi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anfibi