Rémy Belvaux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rémy Nicolas Lucien Belvaux (Namur, 10 novembre 1966Orry-la-Ville, 4 settembre 2006) è stato un attore, regista, produttore cinematografico e scenografo belga.

Era fratello di Lucas Belvaux, attore e regista, e di Bruno Belvaux, regista teatrale.

Dal 1982 al 1984 ha studiato all'Accademia del Fumetto alle Belle Arti di Chatelet, per poi frequentare la scuola di cinema a Bruxelles. Nel 1992, insieme ad André Bonzel e a Benoît Poelvoorde, è stato regista, produttore e attore del film Il cameraman e l'assassino, presentato con successo al festival di Cannes e vincitore del Premio André Cavens.

Il 4 febbraio 1998, a Bruxelles, è stata una delle quattro persone che hanno tirato una torta alla crema in faccia a Bill Gates, insieme a Noël Godin.

È morto suicida all'età di 39 anni.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rémy Belvaux s'est tué, September 7, 2006. Retrieved on September 7, 2006.

Controllo di autorità VIAF: 5126314 LCCN: n96047162

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie