Poul Jensen (astronomo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asteroidi scoperti[1][2]: 98
3033 Holbaek[3] 5 marzo 1984
3318 Blixen[4] 23 aprile 1985
3459 Bodil 2 aprile 1986
3596 Meriones[4] 14 novembre 1985
3782 Celle 3 ottobre 1986
3796 Lene 6 dicembre 1986
3830 Trelleborg 11 settembre 1986
3858 Dorchester 3 ottobre 1986
3864 Søren 6 dicembre 1986
3934 Tove[3] 23 febbraio 1987
3948 Bohr 15 settembre 1985
3956 Caspar 3 novembre 1988
3989 Odin 8 settembre 1986
3990 Heimdal 25 settembre 1987
4059 Balder 29 settembre 1987
4088 Baggesen 3 aprile 1986
4092 Tyr 8 ottobre 1986
4213 Njord 25 settembre 1987
4452 Ullacharles 7 settembre 1988
4453 Bornholm 3 novembre 1988
4484 Sif 25 febbraio 1987
4572 Brage 8 settembre 1986
4669 Høder 27 ottobre 1987
4862 Loke 30 settembre 1987
4894 Ask 8 settembre 1986
4895 Embla 13 ottobre 1986
5024 Bechmann 14 novembre 1985
5030 Gyldenkerne 3 novembre 1988
5051 Ralph 24 settembre 1984
5106 Mortensen 19 febbraio 1987
5116 Korsør 13 marzo 1988
5118 Elnapoul 7 settembre 1988
5165 Videnom 11 febbraio 1985
5171 Augustesen 25 settembre 1987
5173 Stjerneborg 13 marzo 1988
5320 Lisbeth[3] 14 novembre 1985
5321 Jagras[3] 14 novembre 1985
5323 Fogh 13 ottobre 1986
5427 Jensmartin 13 maggio 1986
5505 Rundetaarn 6 novembre 1986
5900 Jensen 3 ottobre 1986
6000 United Nations 27 ottobre 1987
6085 Fraethi 25 settembre 1987
6119 Hjorth 6 dicembre 1986
6184 Nordlund 26 ottobre 1987
6959 Mikkelkocha 3 novembre 1988
7559 Kirstinemeyer 14 novembre 1985
7931 Kristianpedersen 13 marzo 1988
8820 Anjandersen 14 novembre 1985
10048 Grönbech 3 ottobre 1986

Poul Jensen (...) è un astronomo danese.

È tra i più prolifici scopritori di asteroidi. Il Minor Planet Center gli accredita la scoperta di 98 asteroidi, parte dei quali in collaborazione con Karl A. Augustesen e Hans Jørn Fogh Olsen.

Ha inoltre co-scoperto, con Carolyn S. Shoemaker, la cometa C/1987 G1 Jensen-Shoemaker.[5]

Ha lavorato per 35 anni all'osservatorio di Brorfelde in Danimarca.

Gli è stato dedicato l'asteroide 5900 Jensen.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lista alfabetica degli scopritori di asteroidi, IAU Minor Planet Center. URL consultato il 21 aprile 2012.
  2. ^ Dati aggiornati al 21 aprile 2012. Nell'elenco appaiono solamente gli asteroidi con denominazione definitiva.
  3. ^ a b c d In collaborazione con Karl A. Augustesen e Hans Jørn Fogh Olsen.
  4. ^ a b In collaborazione con Karl A. Augustesen.
  5. ^ Jensen, P.; Augustesen, K.; Shoemaker, E., Comet Jensen-Shoemaker (1987g1) in IAU Circular #, vol. 4505, 1987. URL consultato il 21 aprile 2012.
  6. ^ Lutz D. Schmadel, Dictionary of minor planet names (pagina 496). URL consultato il 16 dicembre 2011.