Potamotrygonidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Razze d'acqua dolce
Johann Natterer - arraia-grande (Paratrygon motoro).jpgJohann Natterer - arraia-cachiva.jpg
Paratrygon motoro (sopra)
e Potamotrygon castexi
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Ittiopsidi
Classe Chondrichthyes
Ordine Myliobatiformes
Famiglia Potamotrygonidae
Garman, 1877

La famiglia Potamotrygonidae comprende 25 specie di pesci cartilaginei d'acqua dolce, conosciuti comunemente come razze d'acqua dolce, appartenenti all'ordine Rajiformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Queste specie sono originarie del Sud America, dove vivono in fiumi che si riversano nel bacino caraibico e nell'Oceano Atlantico fino all'altezza del Rìo de la Plata (Argentina). In genere ogni specie è originaria di un unico bacino fluviale.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Presentano un corpo a forma quasi circolare e variano nelle dimensioni dallo Potamotrygon schuhmacheri, che raggiunge i 25 cm di diametro, alla razza d'acqua dolce ocellata, il Potamotrygon motoro, che cresce fino a raggiungere un metro di diametro. La superficie dorsale è coperta da dentici (lische a forma di dente aguzzo).

Sono dotati di un pungiglione caudale velenoso e sono tra i pesci più temuti nelle acque fluviali e lacustri delle regioni neotropicali, a volte più dei piranha e dei pesci elettrofori. Tuttavia non sono pericolosi a meno che non si ostacoli la loro presenza o vengano minacciati in altra maniera.

Specie[modifica | modifica sorgente]

Vi sono 25 specie divise in quattro generi:

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci