Poor Laws

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le Poor Laws erano un sistema assistenziale rivolto alle fasce più povere della popolazione, attuato in quello che è l'attuale Regno Unito (con formulazioni leggermente differenti tra Irlanda, Scozia e Inghilterra) nelle sue forme originarie a partire dal tardo medioevo, prima di ricevere una definitiva codificazione sul finire del XVI secolo. Tale strumento giuridico rimase in funzione sino alla fine della II Guerra Mondiale, quando dovettero essere implementate forme alternative di welfare state.

L'avvio dell'iter legislativo delle Poor Laws può essere datato a partire dal 1536, prendendo come riferimento preesistenti impianti legislativi di epoca Tudor, relativi all'assistenza di mendicanti e vagabondi. La storia delle Poor Laws in Inghilterra e Galles può essere schematicamente ripartita in due componenti: l'emanazione degli statuti definiti Old Poor Laws approvati durante il regno di Elisabetta I, e le New Poor Laws, approvate nel 1834, con modifiche significative che ammodernavano il precedente disegno di legge. In particolare veniva stabilita una centralizzazione sostanziale dell'assistenza, sottratta al controllo delle singole parrocchie e mirante alla creazione di workhouses da parte delle Poor Law Unions.

Il sistema previsto dalle Poor Laws non fu formalmente abolito fino al 1948, con la promulgazione del National Assistance Act. Tuttavia da tempo tale sistema di assistenza era entrato in declino, in seguito all'introduzione delle riforme liberali in materia di welfare, alla disponibilità di forme di assistenza alternative, quali società di mutuo soccorso e sindacati.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Poor Laws di epoca medioevale[modifica | modifica wikitesto]

La prima forma di Poor Law fu la cosiddetta Ordinanza dei Lavoratori ("Ordinance of Labourers") di epoca medioevale, promulgata da Edoardo III il 18 giugno del 1349, e ampliata nel 1350. Questo statuto fu approvato per far fronte alla situazione di degrado e impoverimento generalizzato venutasi a creare a seguito della grande epidemia di peste del 1348, con una diminuzione della popolazione compresa tra il 30 e il 40% del totale. Il declino della manodopera comportò un aumento della domanda di forza lavoro agricola in Gran Bretagna. I proprietari terrieri si trovarono a dover scegliere tra due alternative: incrementare le retribuzioni per accaparrarsi i pochi lavoratori rimasti o in alternativa lasciare i terreni incolti. L'inevitabile aumento delle retribuzioni determinò un processo inflativo, a fronte della maggiore quantità pro-capite di moneta spendibile e dell'aumento del costo di produzione dei beni, sul quale incideva il costo del lavoro. Nel tentativo di contenere i prezzi venne approvata l'Ordinanza (alla quale seguirono varie leggi, quali lo "Statute of Labourers" del 1351), che cercò di aumentare la manodopera disponibile imponendo a tutti coloro che erano abili di lavorare; in aggiunta riportò le paghe ai livelli pre-epidemia, vietando incrementi di prezzo del cibo. Lo Statuto di Cambridge ("Statute of Cambridge"), che si aggiungeva a questi provvedimenti, venne approvato nel 1388 ponendo restrizioni al vagabondaggio e allo spostamento della manodopera.


Poor Laws nel periodo Tudor[modifica | modifica wikitesto]

Sono state formulate tra il 1597 e il 1601 dalla regina Elisabetta I. Garantiscono un sussidio ai nullatenenti e alle famiglie che hanno perso il capofamiglia in guerra per proteggere la patria.

Old Poor Law[modifica | modifica wikitesto]

La Regia Commissione della Poor Law[modifica | modifica wikitesto]

New Poor Law[modifica | modifica wikitesto]

La New Poor Law, o Poor Law Amendament Act, fu approvata dal governo Whig inglese nel 1834. Con questa legge vennero istituite delle workhouses a favore dei cittadini lavoratori più poveri.

Dopo la New Poor Law[modifica | modifica wikitesto]

Declino e abolizione[modifica | modifica wikitesto]

Opposizioni alle Poor Laws[modifica | modifica wikitesto]

Le Poor Laws in Scozia[modifica | modifica wikitesto]

Le Poor Laws in Irlanda[modifica | modifica wikitesto]