Pietro Custodi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pietro Custodi (Galliate, 29 novembre 1771Galbiate, 15 maggio 1842) è stato uno storico, letterato e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ebbe ruoli di rilievo nel napoleonico Regno d'Italia, e curò in un'importante collana l'edizione degli scritti degli economisti italiani dal XVI al XVII secolo.

Il fondo conservato nella Biblioteca Angelo Mai, impropriamente considerato archivio, è formato da 8 faldoni comprendenti lettere e documentazione, datata dal XVII al XIX secolo, relativa anche alla famiglia Custodi.

Il suo archivio è custodito in gran parte nella Biblioteca nazionale di Parigi e, in minima parte, presso la Biblioteca Ambrosiana.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 12410213