Paul de Noailles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paul de Noailles

Paul de Noailles, VI Duca di Noailles (Parigi, 4 gennaio 1802Parigi, 29 maggio 1885), fu uno storico e nobile francese.

Era pronipote del senza eredi Jean Paul François de Noailles, V Duca di Noailles, e gli succedette come Duca di Noailles alla morte di quest'ultimo 1824, sebbene non prese il suo posto fra i pari di Francia fino alla sua maggiore età nel 1827. Cavaliere del Toson d'Oro, era anche noto come scrittore ed oratore parlamentare.

Il Duca di Noailles fu eletto a succedere il suo amico e confidente Chateaubriand all'Académie française l'11 gennaio 1849, con 25 voti su 31. Poiché Honoré de Balzac a quel tempo ottenne solo quattro voti, questo sviluppo provocò un'esplosione di protesta sulla stampa letteraria. Con il duc Pasquier ed il duc de Broglie, il duc de Noailles formò il "parti des ducs" (il partito dei duchi).

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Sposò il 5 febbraio 1823 Alice de Rochechouart-Mortemart, figlia di Victurnien de Rochechouart, VIII duca de Mortemart, ed ebbe tre figli:

  1. Pauline Victurnienne de Noailles
  2. Jules Charles Victurnien, 7th duc de Noailles
  3. Emmanuel Henri Victurnien, marquis de Noailles[1]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Noailles
Predecessore Duca di Noailles Successore
Jean Paul François 1824 - 1885 Jules Charles Victurnien
Predecessore Duca d'Ayen Successore
Jean Paul François 1793 - 1824 Jules Charles Victurnien
Predecessore Seggio 19 dell'Académie française Successore
François-René de Chateaubriand 1849-1885 Édouard Hervé

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 34447067 LCCN: no99065281