Pattuglia Sirius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pattuglia Sirius
Descrizione generale
Attiva 1950
Nazione Danimarca Danimarca
Servizio Marina reale danese
Tipo polizia giudiziaria e pubblica sicurezza
Dimensione 12 unità
Guarnigione/QG Daneborg
Parte di

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La Pattuglia Sirius (in danese Slædepatruljen Sirius, in inglese Sirius Patrol) è un corpo militare che opera nel Parco nazionale della Groenlandia nordorientale (974.000 km²) e fa uso di cani da slitta. È composto da 12 soldati. La sede è a Daneborg.

Funzioni[modifica | modifica sorgente]

Tra i compiti del corpo vi è la protezione della sovranità danese sulla Groenlandia, sorveglianza nel Parco nazionale della Groenlandia nordorientale e in generale della parte settentrionale dell'isola.

Tenda della Pattuglia Sirius in esposizione.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La forma attuale è derivata dal periodo della "guerra fredda" e il corpo nacque alla fine della seconda guerra mondiale. La causa fu l'operazione Holzauge della Wehrmacht: nell'agosto 1942 i tedeschi avevano paracadutato due gruppi di meteorologi nella Groenlandia orientale, che successivamente vennero scoperti. Dopo questo fatto furono intensificati i pattugliamenti in slitta nella parte settentrionale dell'isola.

In un processo del 1933, l'organo predecessore della corte internazionale stabilì che la Danimarca dovesse essere presente in ogni distretto dell'isola se voleva mantenere il suo diritto a possedere la regione. Nel 1950 venne quindi fondata e istituzionalizzata la Pattuglia Sirius (allora detta RESOLUT); il cambio di nome avvenne nel 1953.

Dal 1974 con l'istituzione del Parco nazionale della Groenlandia nordorientale è diventata di fatto la polizia del parco.

Zona di operazioni della Pattuglia Sirius

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]