Panha Shabaviz 2-75

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Panha Shabaviz 2-75
Descrizione
Tipo elicottero leggero utility
Equipaggio 2
Costruttore Iran Panha
Data primo volo 1998
Data entrata in servizio 2002
Utilizzatore principale Iran Islamic Republic of Iran Air Force
Sviluppato dal Bell 205
Passeggeri 14
Propulsione
Motore 1 turbina
Prestazioni
Autonomia 500 km
Tangenza 3 800 m

[senza fonte]

voci di elicotteri presenti su Wikipedia

Il Panha Shabaviz 2-75 (dal farsi شباویز - "gufo") è un elicottero utility iraniano, ottenuto come copia non autorizzata del Bell 205 realizzata dalla Iranian Helicopter Support and Renewal Company[1] alla quale furono apportati leggeri miglioramenti.

In effetti la stessa azienda produttrice nacque per assicurare la manutenzione agli elicotteri di costruzione statunitense acquisiti al tempo dello scià Mohammad Reza Pahlavi e poi iniziò a preparare pacchetti di modifica agli esemplari presenti in Iran. In seguito vennero anche elaborati modelli indigeni, tra cui appunto lo Shabaviz, costruito nel 1998 e presentato nel 1999; il mezzo approdò alla produzione di serie nel 2002 sia nella versione civile che militare, nel cui caso è stato dotato della possibilità di trasportare un armamento leggero.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Panha hovers between repair and manufacturing.