Olle Schmidt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Olle Schmidt
Monogramma del Parlamento Europeo
Unione europea
Parlamento europeo
Olle Schmidt
Luogo nascita Skärv
Data nascita 22 luglio 1949
Partito Partito Popolare Liberale
Legislatura V-VI-VII
Gruppo Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa
Pagina istituzionale

Olle Schmidt (Skärv, 22 luglio 1949) è un politico svedese, eurodeputato per il Partito Popolare Liberale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Esponente del Partito Popolare Liberale, dal 1988 al 1991 è stato consigliere comunale e membro della giunta di Malmö.[1]

Eletto deputato al Riksdag con le elezioni del 1991, è ritornato poi in consiglio comunale dal 1994 al 1998.[1]

Alle elezioni europee del 1999 è stato eletto eurodeputato.[1]

Non rieletto dopo le elezioni europee del 2004, è stato però ripescato al Parlamento europeo dopo le elezioni legislative in Svezia del 2006 al posto di Cecilia Malmström, nominata Ministra per gli Affari europei nel governo Reinfeldt.

È stato infine rieletto eurodeputato alle elezioni europee del 2009.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Parlamento europeo

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Olle Schmidt in Europarl.Europa.eu, Parlamento europeo. URL consultato il 12 aprile 2014.