Obrenović

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stemma degli Obrenović.

La Casata degli Obrenović governò la Serbia dal 1815 al 1842 e dal 1858 al 1903. Assunsero il potere a seguito della guida della prima e della seconda rivolta serba contro l'Impero Ottomano, che sancirono la nascita della Serbia. I sovrani usarono tendenzialmente un potere dittaroriale così che contribuì nel corso degli anni ad alienarsi le simpatie del popolo.

La famiglia perse la guida dello stato quando un movimento segreto sovverviso chiamato la Mano Nera uccise l'ultimo reggente. In tal modo alla guida della Serbia, come monarchia costituzionale, salì la Casata dei Karađorđević.

Sovrani[modifica | modifica sorgente]

Altri membri della famiglia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Storia di famiglia Portale Storia di famiglia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Storia di famiglia