Obregonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Obregonia
Obregonia denegrii.jpg
Obregonia denegrii
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Caryophyllales
Famiglia Cactaceae
Tribù Cacteae
Genere Obregonia
Specie O. denegrii

Obregonia- Succulenta della famiglia delle cactacee, questa pianta è caratterizzata da grossi tubercoli triangolari. Globosa depressa, è di colore verde-verde scuro, e presenta piccole areole all'apice dei tubercoli con spine sottili e curve. Produce dei fiori che sbocciano all’apice lanuginoso di colore solitamente bianco rosato. Questa pianta è imparentata con lo Strombocactus e l’Ariocarpus.

Distribuzione geografica[modifica | modifica sorgente]

L’Obregonia è diffusa in America centrale, e principalmente nel Messico nord orientale, negli interstizi delle pietre e in posizioni ombreggiate.

Coltivazione[modifica | modifica sorgente]

La pianta necessita di un terriccio ricco di sabbia, ghiaia calcarea e terriccio di foglie. La sua crescita è molto lenta. Gradisce concimazioni nel periodo estivo e annaffiature abbondanti in estate. Da tenere in luogo riparato dalla luce solare e ben arieggiato. Può resistere a temperature non troppo rigide ( 5° sopra lo zero), ed è facilmente affetto da marciumi e cocciniglie che interessano le radici.

Specie[modifica | modifica sorgente]

L'unica specie di questo genere di Cactacee è Obregonia denegrii

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Obregoni denegrii in vaso

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]