Oberösterreichischer Fußballverband

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oberösterreichischer Fußballverband
Disciplina Football pictogram.svg Calcio
Fondazione 1919
Giurisdizione Alta Austria Alta Austria
Confederazione Federazione calcistica dell'Austria (dal 1919)
Sede Austria Linz
Presidente Austria Willi Prechtl
Sito ufficiale http://www.ofv.at/
 

La Oberösterreichischer Fußballverband è la federazione calcistica dello stato federato austriaco dell'Alta Austria. Fondata nel 1919, è una delle 9 federazioni regionali che compongono la ÖFB.

Organizza ogni anno un proprio campionato e una coppa riservati alle squadre affiliate, oltre ai tornei femminili e giovanili.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata a Linz, dove ha tuttora sede, la OÖFV organizzò sin dalla stagione 1919-20 un campionato. Alla prima edizione presero parte quattro squadre: Vorwärts Steyr, Welser, Linzer ASK e Urfahr Linz. Il titolo fu vinto dal Vorwärts, ma successivamente annullato[1]. Il primo campionato "ufficiale" fu così giocato l'anno successivo e vinto ancora dai rossoneri di Steyr, a quel campionato partecipò anche una squadra del Salisburghese, il 1. Salzburger SK 1919, che giunse al 3º posto. Dal 1929 al 1937 la vittoria del campionato della Bassa Austria qualificava per la fase finale nazionale del campionato dilettanti, che il LASK, unica squadra della Bassa Austria, vinse nel 1931.

Dopo l'annessione alla Germania divenne una divisione inferiore della Gauliga austriaca. Fu comunque giocato regolarmente fino al 1944-1945, quando non fu terminato per cause belliche. Nel dopoguerra le competizioni ripresero e la 1. Klasse, nome che all'epoca aveva il massimo campionato regionale, divenne il secondo livello nazionale dietro alla Staatsliga. Negli anni sessanta si stabilizzò con la conformazione a 16 squadre, ridotte poi alle attuali 14. Conta 367 società affiliate.

Struttura dei campionati[modifica | modifica wikitesto]

Maschili[modifica | modifica wikitesto]

OÖ Liga[modifica | modifica wikitesto]

Composta da un girone unico di 14 squadre, la cui vincitrice è promossa in Regionalliga Ost. Le ultime due classificate retrocedono in Landesliga. Prende il nome dallo sponsor Radio OÖ.

Landesliga[modifica | modifica wikitesto]

È composta da due gruppi (West e Ost) di 14 squadre l'uno. Le vincenti sono promosse, le ultime due classificate retrocesse in Bezirksliga.

Bezirksliga[modifica | modifica wikitesto]

Il terzo livello si compone di 4 gironi da 14 squadre ciascuno, le cui vincitrici sono promosse in Landesliga. Retrocedono nella categoria inferiore le ultime due classificate di ogni gruppo.

1. Liga[modifica | modifica wikitesto]

Categoria formata da 8 gironi da 14 squadre l'uno, con una promozione e tre retrocessioni per girone.

2. Liga[modifica | modifica wikitesto]

L'ultimo livello del calcio regionale si compone di 12 gironi di cui, per la stagione 2009-2010, sei formati da 14 squadre, uno da 13, e cinque da 12 club. La disparita del numero di formazioni per gruppo è dovuta al fatto di rispettare criteri di vicinorietà ed evitare trasferte costose alle piccole squadre dilettantistiche che vi giocano. Sono promosse le prime due classificate di ogni raggruppamento.

Femminili[modifica | modifica wikitesto]

OÖ Frauenliga[modifica | modifica wikitesto]

La massima categoria femminile regionale è composta da un girone unico di 11 squadre. La vincitrice è ammessa agli spareggi per la Frauen 2. Liga, mentre le ultime due retrocedono nella categoria inferiore.

Frauenklasse OÖ[modifica | modifica wikitesto]

Il secondo livello è suddiviso nei gruppi Ost (9 square) e West (7 squadre). Le vincitrici sono promosse in Frauenliga, le ultime classificate retrocedono in Regionsliga.

Frauen Regionsliga[modifica | modifica wikitesto]

La categoria è divisa in due gironi: Hausruckviertel (9 squadre) e Innviertel (8 squadre). Le vincitrici sono promosse in Frauenklasse.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Coppa[modifica | modifica wikitesto]

La competizione è attualmente nota come Baumgartner Bier Meistercup per motivi di sponsor. Dal 1992 al 2010 si è disputata a cadenza biennale.

Dr. Schlegel-Pokal[modifica | modifica wikitesto]

  • 1936 Nero e Rosso (Strisce).svg Urfahr Linz

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Stagione 1919-1920, fussballoesterreich.at. URL consultato il 24-4-2010.
  2. ^ Campionato successivamente annullato. Vedi (EN) Austria Final League Tables Oberösterreich 1919-1960, rsssf.com. URL consultato l'11 luglio 2011.
  3. ^ a b c Campionato unificato Alta Austria-Salisburghese.
  4. ^ Al momento della sospensione, dopo la sesta giornata, la classifica era comandata dall'ATSV Mauthausen.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calcio