Notazione a cammello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
CamelCase

La Notazione a Cammello o in inglese CamelCase è la pratica di scrivere parole composte o frasi unendo tutte le parole tra loro, ma lasciando le loro iniziali maiuscole. Il nome (letteralmente "carattere a cammello") deriva dai "salti" all'interno di una parola, che fanno venire in mente le gobbe di un cammello. La prima lettera può essere sia maiuscola (es. CamelCase), come il nome delle classi in Java, che minuscola (es. camelCase), come le proprietà di un oggetto in Java. Nel caso di prima lettera maiuscola si parla anche di Pascal Case, dato che questa nomenclatura ha origine dal Pascal.

Il CamelCase è stata la prima convenzione usata dai wiki per la creazione dei wikilink: l'idea è che è immediato per un sistema automatico riconoscere questo tipo di parole e convertirle in un collegamento. Il problema legato alla necessità di avere sempre almeno due parole per comporre un link ha in seguito portato all'uso della convenzione tra doppie quadre [[ ]].

L'uso di una simile pratica è però molto anteriore: tralasciando i cognomi come McCartney, alcuni esempi degli anni cinquanta come CinemaScope, o addirittura il nome stesso della azienda di Redmond, Microsoft, il CamelCase è diventato relativamente comune tra i programmatori durante gli anni settanta, per usare più parole per una variabile o un nome di programma mantenendo la leggibilità.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica