Nicolas Cotoner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nicolas Cotoner

Nicolas Cotoner (Maiorca, 1608Malta, 29 aprile 1680) succedette al fratello Fra Raphael Cotoner come Gran Maestro dell'Ordine di Malta dal 1663 al 1680.

Durante il suo regno, Fra Mattia Preti continuò la sua opera alle decorazioni della Concattedrale di San Giovanni a La Valletta, lavori fatti iniziare dal fratello del gran maestro, Rafael Cotoner.

Prima di essere eletto Gran Maestro era stato Priore d'Aragona e come tale, alla sua morte, venne sepolto nella Cappella d'Aragona della cattedrale dell'Ordine. Gli succedette Fra Gregorio Carafa. Il suo monumento sepolcrale, collocato in posizione onorevole sul lato destro dell'altare maggiore della cappella aragonese, venne realizzato da Domenico Guidi ed è ancora oggi conosciuto come una delle opere più importanti della cattedrale. Esso consiste in una distribuzione piramidale delle figure incentrata sul gruppo centrale del trionfo col busto del Gran Maestro defunto, sopra il quale un putto tiene tra le mani uno scudo con le armi dei Cotoner mentre suona una tromba.

La morte improvvisa del Gran Maestro fece sì che egli venisse sepolto nel sarcofago che venne in un primo momento lasciato alla sola stregua della bara marmorea e che venne completato con l'aggiunta delle varie decorazioni e statue solo nel 1686.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro e Balì di Gran Croce del Sovrano Militare Ordine di Malta - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Balì di Gran Croce del Sovrano Militare Ordine di Malta

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Gran Maestro del
Sovrano Militare Ordine di Malta
Successore Blason Ordre Malte 3D.svg
Raphael Cotoner 1663-1680 Gregorio Carafa

Controllo di autorità VIAF: 88673375