Necron

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo fumetto, vedi Necron (fumetto).
« Il loro numero è legione. Il loro nome è morte. »
(Frase riportata sul Codex: Necron)

I Necron sono antichi esseri meccanici pressoché indistruttibili appartenenti al wargame tridimensionale Warhammer 40.000. Sono una razza di automi senz'anima, che ha dormito in complessi tombali isolati per sessanta milioni di anni e si è risvegliata solo di recente. Sono una razza enigmatica, largamente sconosciuta ai più, infatti solo i loro nemici giurati cioè gli Eldar, discendenti degli Antichi posseggono informazioni su di loro (celate però nella Biblioteca Nera, fuori dallo spazio e dal tempo). Dei Necron si sa solamente che il loro obiettivo finale è eliminare ogni forma di vita nella Galassia al fine di sfamare i loro avidi signori, gli C'Tan. Per il resto non si sa nulla né delle loro armi, dotate dell'arcana tecnologia Gauss, né della loro cultura. Persino i loro caduti svaniscono dal campo di battaglia misteriosamente. I Necron possiedono una tecnologia di gran lunga superiore a chiunque altro, persino più avanzata di quella degli Eldar.

Come le altre armate di Warhammer 40000, anche i Necron sono evidentemente ispirati a popoli storici. Il loro esercito, la loro cultura, le loro tombe e le loro armi presentano caratteristiche degli antichi Egizi per la grandissima parte del materiale, come ad esempio gli scarabei, gli obelischi, i Monoliti che rassomigliano a piramidi e la loro cultura ultraterrena completamente incentrata sulla morte. Alcuni giocatori sostengono che i Necron non siano altro che la trasposizione nel 40000 dell'esercito di Warhammer Fantasy Re dei Sepolcri, data la somiglianza stilistica.

Storia[modifica | modifica sorgente]

I Necron in principio erano noti come Necrontyr, una delle prime razze senzienti che popolarono la galassia. La loro vita era costantemente martoriata dalla stella sotto cui erano nati che spietata promosse la loro evoluzione. Lentamente I Necrontyr iniziarono a sviluppare una avanzatissima tecnologia per prendere le briglie del loro destino, infatti le loro vite erano estremamente brevi e incerte. Ma fallirono ed in seguito appresi i rudimenti dei viaggi spaziali e della criostasi iniziarono a colonizzare alcuni pianeti fuori dal loro sistema solare natio. Un giorno i Necrontyr incontrarono per la prima volta la razza degli Antichi, questi esseri super intelligenti ed estremamente longevi riuscivano ad espandersi e progredire tecnologicamente in lassi di tempo incredibilmente brevi. Subito scaturì nelle loro menti un'invidia feroce. Questa invidia procurò un furore immenso fra i Necrontyr, furore che ben presto mutò in odio imperituro contro gli Antichi. E così ebbe inizio la guerra che viene descritta come La guerra dei Cieli.

La guerra dei Cieli[modifica | modifica sorgente]

La guerra dei Cieli è un conflitto fra la razza dei Necrontyr e gli Antichi che consumò la galassia per intere ere. I Necrontyr possedevano una tecnologia immensamente avanzata e potente, ma a nulla servì contro gli Antichi e la loro maestria coi portali della Via. Sconfitta dopo sconfitta, i Necrontyr vennero ricacciati sul loro pianeta natio e lì vennero segregati dagli Antichi. Costretti alla prigionia, i Necrontyr continuarono ad affinare la loro tecnologia, finché non scoprirono nelle stelle morenti una coscienza più antica di qualsiasi essere vivente: gli C'Tan.

I Necrontyr iniziarono a richiamare i vampiri delle stelle nel loro mondo attraverso corpi di metallo vivente di loro ideazione. Gli C'Tan ben presto presero il controllo e i loro scopritori ne divennero schiavi volenterosi per combattere la guerra contro gli Antichi. Grazie alle infinite conoscenze degli C'Tan, i Necrontyr poterono creare nuove e più potenti armi, ma il dono finale che i loro dèi fecero loro fu la possibilità di divenire immortali: la loro razza decaduta e tormentata sarebbe rinata sotto forma di guerrieri di metallo a immagine dei loro dèi. I Necrontyr, forse non consci delle conseguenze di quell'atto, accettarono e così la loro razza fu interamente epurata e le loro menti incastonante in corpi metallici. I Necron erano nati pressappoco sessanta milioni di anni prima del 41º millennio.

Grazie alla loro superiorità nell'universo materiale i Necron e i loro Dèi batterono più e più volte gli Antichi e le razze da loro create, l'ago della bilancia ormai puntava verso la vittoria dei Necron, ma ad un tratto gli C'tan iniziarono a combattersi gli uni contro gli altri (incoraggiati dall'astuto Mephet'ran) in un vortice di distruzione senza precedenti. Questo diede ai loro nemici il tempo di riorganizzarsi e riattaccare quando nella galassia erano rimasti solo quattro C'Tan, l'Ingannatore, il Noctifero, il Dragone e l'Estraneo. Ma lo sconvolgimento creato durante tanti millenni di massacri aveva sconvolto il Warp tanto da risvegliare esseri antichissimi a lungo rimasti sopiti in esso, esseri chiamati Schiavisti. Il risveglio di tali entità segnò la definitiva caduta degli Antichi. Gli C'Tan invece decisero andare in stasi per un tempo indeterminato insieme ai loro guerrieri macchina per salvarsi dall'apocalisse imminente eccetto l'Estraneo che si chiuse in una sfera bio-meccanica col suo esercito e inizio un viaggio seguendo un'orbita intorno alla galassia e non si sa quando tornerà.

Questa versione però non è più canonica, la versione attuale del conflitto dice che furono i Necron stessi a sterminare gli C'Tan, vendicandosi per l'inganno subito.

41esimo millennio[modifica | modifica sorgente]

Varie informazioni riferiscono di alcuni attacchi Necron già nel 37º millennio, erano attacchi molto piccoli e venivano portati ad avamposti di confine o pianeti scarsamente popolati. In seguito si registrarono altri attacchi, ma non si tennero in nota. Il 41º millennio invece ha mostrato una esplosione nei contatti con i Necron, centinaia di attacchi in vari punti della galassia e quasi tutti in contemporanea. Dopo che il generatore di Energia Necron fu stranamente riattivato, Il Gran Sacerdote Necron cominciò a far resuscitare i propri compagni, grazie al Globo della Resurrezione.Durante la crociata su kronus sono riemersi nei territori centrali del continente al comando del temuto gran sacerdote fla'et che può assumere le sembianze del noctifero.

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Non si sa molto della cultura dei Necrontyr, dalle informazione si deduce che fossero un popolo estremamente legato all'aldilà, la prova sono le immense strutture tombali che l'Adeptus Mechanicus ha rinvenuto in molti mondi; I Necrontyr infatti costruivano le loro città in preparazione della futura e certa dipartita, indicando i vivi come "meri residenti temporanei". Anche la scrittura Necrontyr è di stile ideografico molto simile a quella geroglifica.

Tecnologia[modifica | modifica sorgente]

Non si hanno molte informazioni sulla tecnologia Necrontyr prima della venuta degli C'Tan, ma si presuppone fosse molto avanzata, in special modo la metallurgia. Sembra non conoscessero i viaggi iperspaziali basandosi infatti su lunghi viaggi in criostasi. Ma con la venuta degli C'Tan tutto cambiò. Grazie alle conoscenze superiori dei loro Dei riuscirono a costruire portentose armi definite Gauss. Ma l'apice fu il raggiungimento della vita eterna attraverso la trasformazione in macchine senz'anima. Non è dato sapere se il Gauss abbia altre applicazione oltre quella militare, ma è plausibile che prima della trasformazione in Necron i Necrontyr utilizzassero questa tecnologia per altri scopi oltre che nel ramo della guerra. Un altro traguardo raggiunto dai Necron è stata la simbiosi perfetta fra macchina e uomo: i Paria.

Navi[modifica | modifica sorgente]

Le astronavi Necron sono le più avanzate navi spaziali di tutta la galassia. Presentano strutture geometriche perfette e all'apparenza sembrano ingannevolmente esili e fragili. Ma grazie al metallo vivente di cui sono fatte possono resistere a grandi quantità di danni senza risentirne e hanno grandi capacità di rigenerazione, oltre che di occultamento ai primitivi sistemi di rilevamento delle altre razze. È altresì noto che le navi Necron sono le uniche a poter attraversare grandi distanze senza dover entrare nel Warp, infatti utilizzano un elaborato sistema di propulsione chiamato propulsore inerziale. Le armi imbarcate si basano sulla tecnologia Gauss, come la frusta fotonica e gli archi folgoranti, oppure sull'accumulo e rilascio di grandi quantità di energia solare ed elettromagnetica prima di passare all'abbordaggio diretto della nave avversaria.

Unità[modifica | modifica sorgente]

Nel gioco i Necron si presentano come un esercito specialistico. Ogni unità è specializzata in un dato ramo e sono scarsamente equipaggiabili. I principali vantaggi dei Necron stanno nella loro regola speciale Protocolli di Rianimazione (che permette ai necron abbattuti di ritornare in vita) e agli armamenti Gauss che permettono di distruggere anche i veicoli più corazzati, la grande quantità di teletrasporti cui i Necron possono utilizzare durante la battaglia (il monolito, i necrocecchini e gli scorticati possono attaccare in profondità). Tuttavia non sono molto adatti al corpo a corpo, ma resistono a lungo grazie ai tiri ritorneremo, ai TA (tiri armatura) alti e alla buona resistenza.

QG[modifica | modifica sorgente]

  • Signore Supremo : È tra i pochissimi guerrieri Necron che abbiano ancora un minuscolo barlume di coscienza all'interno del loro corpo metallico. Essendo i leader della loro razza, possono contare su diversi equipaggiamenti letali, come il globo della resurrezione, la freccia tachionica o il modulatore fasico, oltre al bastone della luce, simbolo del potere. Quando scendono in battaglia, lo fanno con la sicurezza di chi ha già vinto, perché riescono a calcolare tutte le possibili soluzioni e inconvenienti, tanto che solo le situazioni più improbabili possono metterlo in difficoltà.
  • Imotekh,il signore delle tempeste:Faraone della dinastia Sautekh e stratega senza pari,Imotekh permette mentre è in gioco di usare le regole del combattimento notturno.Possiede la regola sempiterno che gli consente di autoripararsi anche quando la sua unita è stata distrutta.È una new entry,disponibile dal 5 novembre 2011.
  • Trazyn l'infinito: Altra new entry, è un folle necron ossessionato dal collezionare reliquie sparse per la galassia, praticamente impossibile da uccidere grazie alla capacità di sostituirsi ad altre unità. Inoltre è munito di scarabei del controllo mentale, che gli permettono di sfruttare gli avversari a suo vantaggio.
  • Necron Lord : Sono nobili Necron che seguono il Signore Supremo in battaglia, formando la spina dorsale della sua "Corte Reale". Possono inoltre prendere il comando di unità dell'armata, come i guerrieri e gli immortali. Essendo dei nobili, hanno accesso, come il Signore Supremo, ad alcuni degli equipaggiamenti più letali delle loro antiche armerie, come il globo della resurrezione e le falci da guerra.
  • Necron Lord Distruttore: Necron Lord che, come i distruttori, ha sostituito le sue gambe con una moto a reazione, divenendo estremamente veloce e letale, grazie agli equipaggiamenti forniti dal suo rango.
  • Necron Cryptek: Tecnostregoni esperti di tecnologia, meno forti dei Necron Lord ma dotati di devastanti poteri, tanto che i Signori Supremi assecondano ogni loro richiesta pur di assicurarsene i servigi. Per sfruttarli al meglio è necessario promuoverli ad Araldi di una delle cinque discipline di tecnostregoneria, che gli garantiscono diverse abilità speciali.
  • Nemesor Zahndrekh: Un tempo un potente generale, la mente del Nemesor ha subito danni durante il Grande Sonno, infatti è convinto di essere ancora coinvolto nelle guerre tra dinastie e non si accorge dei cambiamenti subiti dalla sua razza, benché rimanga ancora un condottiero letale, in grado di donare abilità speciali a chi lo segue e di toglierle ai suoi nemici.
  • Vargard Obyron: Braccio destro del Nemesor, che serve fedelmente nonostante si renda conto della sua "eccentricità", è in grado di teletrasportarsi, inoltre è molto forte e resistente.
  • Illuminer Szeras:Prima del grande sonno lavorava per svelare i misteri della vita per la preoccupazione di diventare una divinità scarsa. Nonostante questa ossessione, la sua capacità di potenziare l'arsenale e persino i corpi meccanici dei suoi seguaci necron è senza pari.L'Illuminor Szeras è uno specialista dell'infliggere dolore e sofferenza ai propri nemici. Il suo sguardo ardente può fermare l'avanzata di quei nemici che dovessero tentare di avvicinarsi troppo.
  • Orikan Il Divinatore:criptek particolarmente dotato nel prevedere il futuro. È particolarmente arrogante ma il beneficio dei suoi servigi supera di gran lunga qualsiasi offesa subita ai signori supremi. Quando una sua profezia va storta usa i suoi poteri per tornare indietro nel tempo e aggiustare tutto secondo il suo volere. Può potenziarsi per qualche turno a partita e diventa praticamente invincibile ma dopo poco il potere recede.

Elite[modifica | modifica sorgente]

  • Scorticati Necron: Gli Scorticati sono guerrieri Necron completamente impazziti quando sono stati trasformati in scheletri di metallo vivente. Gli Scorticati sono una delle poche unità Necron a possedere buoni valori per il corpo a corpo. La loro vista sul campo di battaglia è un'esperienza terrificante per chiunque, dal soldato al grande generale. Incedono lentamente, quasi zoppicando. Non posseggono armi da fuoco, ma semplicemente delle affilatissime lame al posto delle dita. Questa "miglioria tecnica" permette loro di effettuare la macabra prassi che hanno gli Scorticati si scuoiare le vittime e ricoprirsi l'esoscheletro metallico della loro pelle ancora grondante di sangue. Ciò fa sì che gli scorticati risultino devastanti contro un esercito con poca disciplina: vedere infatti una di queste creature è agghiacciante. Inoltre dispongono anche della regola Attacco in profondità, che consente loro di emergere dal sottosuolo nelle postazioni nemiche dove possono iniziare a seminare morte e distruzione.
  • Necroguardie: Le Necroguardie difendono i leader dei Necron, sono dotati di pesanti armature simili a quelle dei nobili, e di due tipi di equipaggiamenti, spade iperfasiche e scudi di dispersione, che permmettono di deviare i colpi sui nemici vicini, e le micidiali falci da guerra, che ignorano i tiri armatura.
  • Pretoriani del Triarcato: I pretoriani sono truppe d'assalto munite di zaini a reazione, che gli permettono di spostarsi con grande rapidità. Potenti in mischia, possono essere equipaggiati con pistole fotoniche e lame del vuoto, oppure con i bastoni dell'alleanza.
  • Necrocecchini: I necrocecchini hanno servito le dinastie necron per eoni, già nell'Era della Carne. Ora che sono macchine di metallo vivente, armati con i micidiali disintegratori sinaptici, sono più letali che mai, in grado di arrivare anche nei turni avversari.
  • Schegge di C'Tan: Le Schegge, dell'Ingannatore o del Noctifero, sono quanto rimane degli antichi vampiri stellari che didedero ai Necron la loro tecnologia e i loro potenti corpi di metallo, ma dopo essere stati sconfitti da chi un tempo avevano aiutato, sono stati "frantumati" in schiavi al servizio delle dinastie, dotati ancora di inimmaginabili poteri.
  • Cacciatore del Triarcato Necron:Come un enorme ragno meccanico, un Cacciatore del Triarcato torreggia sul campo di battaglia su arti affilati e con un devastante arsenale controllato da un Pretoriano del Triarcato di alto rango. Quando tale camminatore avanza, lo fa con una velocità e una sicurezza che ne mascherano l'andatura spasmodica e gli permettono di affrontare ogni sorta di terreno con agilità e precisione rare da riscontrare nei veicoli delle razze meno avanzate. Nonostante il Cacciatore possa essere equipaggiato con una varietà di armi antifanteria e anticorazza, viene impiegato più frequentemente come caccia-corazzati.

Principali truppe[modifica | modifica sorgente]

  • Guerrieri Necron: Il nerbo dell'esercito, i guerrieri necron sono completamente privi di ragione e sono la perfetta macchina da combattimento, in quanto non potranno mai scappare dal campo di battaglia, impegnati solo a uccidere ogni razza creata dagli Antichi. I guerrieri hanno, sul tavolo da gioco, molte abilità, potenziate dai loro potenti scorticatori gauss, se hanno una pecca, è la loro scarsa velocità, che li rende lenti negli scontri corpo a corpo,infatti in ogni tipo di scontro corpo a corpo specialmente con gli eldar vengono abbattuti facilmente grazie ai velocissimi movimenti del nemico.
  • Immortali Necron: I primi tra i Necrontyr ad aver donato il loro corpo agli C'Tan, sono stati premiati divenendo Immortali. Sono creature poco adatte al corpo a corpo, ma sono eccellenti tiratori. Imbracciano fucili Gauss o carabine tesla. Rendono al meglio contro la fanteria di base, che riescono a falciare senza alcun problema, nonostante qualche volta riescano a dare dei notevoli grattacapi anche ai veicoli.

Supporti Leggeri[modifica | modifica sorgente]

  • Distruttori Necron: I Distruttori sono moto a reazione (e pertanto possono attraversare tutti i terreni senza alcun Test Terreno Pericoloso, qualora vi sia). Sono armati con un cannone Gauss che gli consente di colpire anche qualche veicolo non eccessivamente corazzato, anche se il loro bersaglio preferito è la fanteria, che possono attaccare con rapidità ed efficienza.
  • Distruttore Supremo: Versione più potente dei distruttori, armato con un potente cannone Gauss pesante, in grado di pentetrare anche la corazza più spessa.
  • Sciami di Scarabei: Strani congegni metallici dalla forma di scarabei, possono rappresentare un fastidio per la fanteria, poiché è comunque piuttosto difficile che riescano a distruggere un veicolo. Le loro dimensioni li favoriscono in merito ai tiri copertura ma sono vulnerabili alle aree/sagome. Possono anche essere utilizzati come una sorta di "diversivo", se si avvicinano al nemico, che sarà allora costretto a fare fuoco contro di loro, riducendo così la potenza di fuoco contro l'esercito in movimento: infatti un colpo contro uno scarabeo è, logicamente, un colpo in meno contro un Guerriero, uno Spettro, un Immortale...

Veicoli[modifica | modifica sorgente]

  • Arca Fantasma: Il mezzo di trasporto dei guerrieri, si tratta di un aeromobile munito di cinque scorticatori Gauss per lato, che gli offrono una buona potenza di fuoco. Le Arche Fantasma hanno inoltre la capacità di riparare le unità alleate vicine.
  • Arca Apocalisse: Arca che, anziché trasportare truppe, monta una delle armi più devastanti del gioco, il cannone Apocalisse. La sua spaventosa potenza di fuoco permette di distruggere qualsiasi tipo di avversario, dai semplici fanti ai mezzi pesanti.
  • Vascello Comando Catacomb: Mezzo di trasporto personale per i Signori Supremi(o i personaggi speciali), si tratta di un aeromobile corazzato che conferisce al Signore Supremo la protezione della sua armatura e della copertura quantum. Permette di attaccare i nemici dall'alto(Attacco in Picchiata), inoltre, se danneggiata il Signore Supremo può sacrificare le sue Ferite per salvare il veicolo(Riparazione Simbiotica).
  • Vascello Annihilation: Aeromobile armato con un devastante distruttore Tesla binato. Come tutte le armi tesla, mette a segno due colpi aggiuntivi per ogni 6 ottenuto con i dadi, così che una salva preoccupante possa diventare una raffica in grado di massacrare un'intera unità.
  • Monolito: Uno dei veicoli più resistenti dell'intero gioco. Grazie alle sue regole speciali è estremamente coriaceo. È considerato un aeromobile ai fini del tipo di veicolo, ma si muove lentamente, ed è per questo che se viene danneggiato non andrà alla deriva sbandando e rischiando di distruggersi, ma si poserà lentamente al suolo, dove continuerà a combattere rimanendo immobile. Possiede una potente arma d'artiglieria: la frusta fotonica. Oltre alla frusta è equipaggiato con gli archi di flusso Gauss (sono armi anti-fanteria). . Può teletrasportare davanti al suo portale dell'eternità svariate unità necron. Inoltre, il portale può, con le nuove regole essere impostato in modalità Soglia dell'Esilio. In questa modalità, il portale risucchia le unità nemiche vicine scagliandole nell'oblio.