My Way (Gene Ammons)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
My Way
Artista Gene Ammons
Tipo album Studio
Pubblicazione 1971
Dischi 1
Tracce 6
Genere Jazz
Etichetta Prestige Records (PR 10022)
Produttore Bob Porter[1]
Gene Ammons - cronologia
Album precedente
(1971)
Album successivo
(1971)

My Way è un album di Gene Ammons, pubblicato dalla Prestige Records nel 1971[2].I brani dell'album furono registrati al Van Gelder Studio di Englewood Cliffs, New Jersey (Stati Uniti) nelle date indicate nella lista tracce[3].

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Lato A
  1. Chicago Breakdown – 9:35 (Bill Fischer) – Registrato nel luglio del 1971
  2. What's Going On – 4:18 (Marvin Gaye, Al Cleaveland, Renaldo Benson) – Registrato nel luglio del 1971
  3. A House Is Not a Home – 3:40 (Burt Bacharach, Hal David) – Registrato nel luglio del 1971
Lato B
  1. Sack Full of Dreams – 6:25 (Gary McFarland, Louis Savary) – Registrato il 26 luglio del 1971
  2. Back in Merida – 4:20 (Bill Fischer) – Registrato il 26 luglio del 1971
  3. My Way – 6:00 (Paul Anka, Claude Francois, Jacques Revaux, Giles Thibaut) – Registrato il 26 luglio del 1971

Musicisti[modifica | modifica sorgente]

Brani A1, A2 e A3
Brani B1, B2 e B3
  • Gene Ammons - sassofono tenore
  • Richard Landry - sassofono tenore
  • Ernie Royal - tromba
  • Robert Prado - tromba
  • Garnett Brown - trombone
  • Billy Butler - chitarra
  • Ron Carter - contrabbasso
  • Idris Muhammad - batteria
  • Omar Clay - percussioni (brani: B1 e B2)
  • Yvonne Fletcher - accompagnamemto vocale, cori (brani: B1 e B2)
  • Patricia Hall - accompagnamemto vocale, cori (brani: B1 e B2)
  • Loretta Ritter - accompagnamemto vocale, cori (brani: B1 e B2)
  • Linda Wolfe - accompagnamemto vocale, cori (brani: B1 e B2)
  • sconosciuti - strumenti ad arco (brani: B1 e B3)
  • Bill Fischer - arrangiamenti, conduttore musicale

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) My Way in Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 3 marzo 2014.
  2. ^ (EN) My Way in Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 3 marzo 2014.
  3. ^ (EN) Gene Ammons Catalog, jazzdisco.org. URL consultato il 3 marzo 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz