Motolivellatrice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una motolivellatrice

Una motolivellatrice (o grader) è una macchina per la movimentazione di terra, capace di scavare, spostare e livellare. I modelli tipici attuali hanno tre assi con il motore e la cabina situata sopra l'asse posteriore ad un'estremità del veicolo e un terzo asse all'estremità anteriore del veicolo, con la lama in mezzo. La lama lunga a profilo curvo può spostarsi in tutte le direzioni e caratterizza tipo e potenza della macchina. Nei modelli in commercio la larghezza della lama varia da 2,50 a 7,30 metri ed i motori da 93 a 373 kW (125-500 CV).

Anteriormente a seconda dei modelli può esserci una seconda lama più corta per scavare e spingere, oppure uno scarificatore con più denti di piccole dimensioni per smuovere materiale molto compatto. Posteriormente è comune la presenza di uno scarificatore con pochi denti di grandi dimensioni.

Scarificatore posteriore o ripper

Un'innovazione più recente è l'allestimento con tecnologia GPS, per un controllo preciso del grado e (potenzialmente) una costruzione "senza picchetti".

Utilizzo[modifica | modifica sorgente]

Distribuzione di materiali da riempimento
  • Sgombro e scopertura di terreno vegetale, di piccole piante, di pietrame medio piccolo
  • Riempimento di trincee, fossati e scavi
  • Scavo di fossi per drenaggi e trincee
  • Esecuzione di rilevati su terreni sciolti
  • Spargimento o distribuzione di strati di spessore uniforme di materiali da riempimento
  • Sagomatura di strade, o rilevati ferroviari
  • Taglio e sagomatura di cunette e di scarpate in trincea o a mezza costa
  • Rimozione della neve

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Manuale del costruttore civile e del geometra - Quarta edizione, Edizioni Cremonese.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

ingegneria Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ingegneria