Montreux (battello a vapore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Montreux
Nel 2007
Nel 2007
Descrizione generale
Civil Ensign of Switzerland (Pantone).svg Civil and Naval Ensign of France.svg
Tipo Battello a vapore
Proprietà Compagnie Générale de Navigation sur le lac Léman (CGN)
Costruttori Sulzer
Cantiere Winterthur, Svizzera
Entrata in servizio 1904
Caratteristiche generali
Lunghezza 67.80 m
Larghezza 14.30 m m
Propulsione * (1904-1961) Macchina a vapore due cilindri (due caldaie) , 1000 cv
  • (1961-1999) Motore Diesel-elettrico a 4 tempi (8 cilindri), 1100 cv
  • (2001-) Macchina a vapore due cilindri uguali, 884 cv
Velocità 10.8 nodi  (20 km/h)
Passeggeri * (1904-1961) 1100
  • (1961-1999) 900
  • (2001-) 750

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

Il Montreux è un battello a vapore facente parte della flotta Belle Époque della Compagnie Générale de Navigation sur le lac Léman (CGN).

Aveva un battello "gemello": il Générale Dufour costruito nel 1905 e demolito nel 1977. È attualmente il battello più antico di proprietà della CNG ancora in utilizzo sul Lago Lemano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il battello fu inaugurato nel 1904, poteva ospitare fino a 1100 passeggeri.

Nel 1958 il permesso di navigazione viene ritirato. Ma in seguito, in previsione del traffico crescente generato da Expo64, il battello sarà ristrutturato nel 1962, cambiando il motore a vapore che sarà un motore Diesel-elettrico, gli arredi interni, e la capienza passerà da 1100 passeggeri a 900.

Tra il 1999 e il 2001 è stato ancora risanato, in quel occasione gli venne installato un motore a vapore,(primo motore a vapore installato su un battello in Svizzera dopo il 1929), e la capienza cala a quota 750. Il motore è stato costruito in base alle dimensioni della macchina originale del battello Helvétie (1926-).

Nel 2004, per risanare il salone di prima classe venne usato il legno del battello Valais (1913-2003), che non poteva essere salvato per mancanza di soldi a risanarlo.

Questi ultimi lavori dal 1999 in avanti sono stimati in 10 milioni di franchi svizzeri, di cui quasi 3,5 milioni per il motore a vapore.

Dal 2011, la flotta Belle Époque (che comprende anche il battello Montreux) è parte dei monumenti storici del Canton Vaud[1].

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.bicweb.vd.ch/communique.aspx?pObjectID=366002 La flotte Belle Epoque de la CGN est classée

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]