Minima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Minima (disambigua).
Una minima
La pausa relativa

Nella notazione musicale moderna, la minima o metà[1] è una nota musicale eseguita con la durata pari alla metà del valore dell’intero.

È rappresentata da un cerchio (o ovale) vuoto con un'asticella verticale sul lato destro (se rivolta in alto) o sul lato sinistro (se rivolta in basso). Il termine minima deriva dal latino minimus con cui si indicava il valore musicale più breve.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Emilia Gubitosi, Suono e ritmo. Teoria della musica per i corsi superiori dei rr. conservatori e licei musicali, Edizione F.lli Curci, Napoli, 1932, p. 105.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica