Mini-Me

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mini-Me
Verne Troyer è l'interprete di Mini-Me
Verne Troyer è l'interprete di Mini-Me
Saga Austin Powers
Autore Mike Myers
1ª app. in Austin Powers - La spia che ci provava
Ultima app. in Austin Powers in Goldmember
Interpretato da Verne Troyer
Specie umana
Sesso maschile
Affiliazione Partner del Dottor Male
Parenti Dottor Male (clone)

Mini-Me è il piccolo clone del Dottor Male, interpretato nel secondo e nel terzo film della saga di Austin Powers da Verne Troyer. Il personaggio è ispirato al film L'isola perduta dove Marlon Brando crea una sua riproduzione in scala 1:8. Fisicamente invece Mini-Me somiglia a Nick Nack, uno dei nemici di James Bond.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Mini-Me è il clone perfetto desiderato dal Dottor Male, eccetto che è in formato "tascabile", infatti è 1/8 della misura del Dottor Male. Mini-Me fa la sua prima comparsa nel secondo episodio della serie, sarà presente anche nel terzo episodio. Ama la cioccolata e fa continuamente scherzi di cattivo gusto a Scotty, che lo odia per questo.

Viene catturato alla fine del secondo film e messo in prigione, per poi evadere nel terzo film.

Nel terzo film, Mini-Me tradisce il Dottor Male, perché quest'ultimo non lo tratta con rispetto. Si unisce ad Austin Power e Foxxy Cleopatra, attaccando il sottomarino dell'antagonista. Alla fine, quando si scopre che in realtà il Dottor Male è il fratello di Austin, Mini-Me diventa finalmente buono.

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema