Meshgin Shahr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Meshgin Shahr
città
مشگين شهر
Il castello Arshoq o Kohneh Qaleh ("vecchio castello") a Meshgin Shahr. Il monte Sabalan sullo sfondo.
Il castello Arshoq o Kohneh Qaleh ("vecchio castello") a Meshgin Shahr. Il monte Sabalan sullo sfondo.
Localizzazione
Stato Iran Iran
Regione Ardabil
Provincia Meshgin Shahr
Circoscrizione Divisione amm grado 3 mancante (man)
Territorio
Coordinate 38°22′N 47°40′E / 38.366667°N 47.666667°E38.366667; 47.666667 (Meshgin Shahr)Coordinate: 38°22′N 47°40′E / 38.366667°N 47.666667°E38.366667; 47.666667 (Meshgin Shahr)
Abitanti 61 296[1] (2006)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Meshgin Shahr
Sito istituzionale

Meshgin Shahr (farsi مشگين شهر) è una città nel nord-ovest dell'Iran; è il capoluogo della provincia di Meshgin Shahr nella regione di Ardabil. La città si trova a nord del monte Sabalan.

È sede del primo impianto iraniano di energia geotermica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DEENESFR) Stefan Helders, World Gazetteer: Meshgin Shahr - profile of geographical entity including name variants. [collegamento interrotto]