Martin Lébl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Martin Lébl
Martin Lébl.jpg
Nazionalità Rep. Ceca Rep. Ceca
Altezza 201 cm
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Centrale
Carriera
Giovanili
1993-1995 Bianco e Rosso.svg Olymp Praga
Squadre di club
1995-1996 Odolena Voda CZE
1996-1998 Giallo e Blu.png VK Ústí nad Labem CZE
1998-2002 Noliko Maaseik BEL
2002-2007 Perugia Volley ITA
2007-2010 Lube Macerata ITA
2010-2012 M. Roma Volley ITA
Nazionale
1999- Rep. Ceca Rep. Ceca 198
Statistiche aggiornate al luglio 2010

Martin Lébl (Praga, 12 aprile 1980) è un pallavolista ceco.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Esordì nel massimo campionato ceco a quindici anni, nel 1995, con lo Chance di Odolena Voda; l'anno successivo passò al Setuza di Ústí nad Labem, con cui vinse un titolo e una coppa nazionale. La sua prima esperienza all'estero risale al 1998, quando fu ingaggiato dal Noliko Maaseik; con la squadra belga centrò nel 2001 e nel 2002 la vittoria del campionato e della coppa. Dal 1999 è titolare della Nazionale ceca.

Nel 2002-2003 esordì nella Serie A1 italiana, nelle file della Perugia Volley. Con la compagine umbra militò per cinque stagioni, giocando una finale scudetto nel 2004-2005. Dal 2007-2008 gioca con la Lube Banca Marche Macerata, con cui ha vinto la Coppa Italia 2007-2008 e una Supercoppa (2008).

Nel 2010 ha seguito i compagni di squadra Mirko Corsano e Alberto Cisolla alla M. Roma Volley[1].

Nel giugno 2012 annuncia di abbandonare la pallavolo per diventare un giocatore di Beach volley.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lebl: “Finalmente giocherò a Roma”. URL consultato il 13-07-2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]