Mark Crow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mark Crow
Mark Crow.jpg
Crow durante un allenamento con la Sarila Rimini
Dati biografici
Nome Mark Harvey Crow
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 200 cm
Peso 94 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala
Ritirato 1989
Carriera
Giovanili
1974-1977 Duke Blue Devils Duke Blue Devils
Squadre di club
1977 New Jersey Nets N.J. Nets 15 (84)
1978 Richmond Virginians Rich. Virginians 11
1978-1979 Basket Rimini Basket Rimini 24 (471)
1979-1980 Sporting Lisbona Sporting Lisbona
1980-1986 Fabriano Basket Fabriano Basket 170
1986-1987 Libertas Pescara Libertas Pescara 30 (657)
1987-1988 Siviglia Siviglia
1988-1989 A.P.U. Udine A.P.U. Udine 18 (344)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mark Harvey Crow (Edwards Air Force Base, 22 ottobre 1954) è un ex cestista statunitense, professionista nella NBA e in Europa.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Crow schiaccia su un giovane Dražen Petrović.

Ala di 200 cm per 94 kg uscito dall'università di Duke, è stato la 111° scelta del draft NBA 1977 con i New Jersey Nets, franchigia con la quale ha debuttato in NBA giocandovi 15 gare.

La prima esperienza lontano dai confini nazionali la vive nella Serie A2 italiana a Rimini, dove fu il primo straniero della storia del club insieme al compagno di squadra Steve Mitchell, tragicamente scomparso di lì a poco. Dopo un'annata in Portogallo con lo Sporting Lisbona, Crow è di scena a Fabriano dove rimarrà per 6 stagioni consecutive durante le quali la squadra marchigiana riuscì a conquistare la promozione nella massima serie per la prima volta. Successivamente è rimasto nel campionato italiano vestendo le canotte di Pescara e Udine, intervallate da una parentesi in Spagna al Siviglia.

Nel campionato italiano ha realizzato complessivamente 5167 punti[1].

Dopo il ritiro ha intrapreso la carriera di osservatore, lavorando prima con i Los Angeles Clippers (dal 1993 al 2000) e poi con gli Atlanta Hawks[2].

Il figlio Nicholas è anch'esso un giocatore: è italiano a tutti gli effetti e ha giocato nella nazionale Under-20.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Sporting Lisbona: 1980

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco illustrato del basket 1990. Panini, Modena, 1989, p. 25.
  2. ^ (EN) Scheda dal sito degli Atlanta Hawks.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]