Marco Antonio Antillo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Marco Antonio Antillo (latino: Marcus Antonius; 46 a.C.30 a.C.) era il figlio del triumviro Marco Antonio e della sua terza moglie Fulvia.

Il suo nome era probabilmente Marco Antonio Minore (Marcus Antonius Minor), ma gli storici di lingua greca (Plutarco e Svetonio) lo chiamano Ἅντυλλος (Antyllos), probabilmente una corruzione di Antonillus, "piccolo Antonio".

Era ancora bambino, quando fu promesso a Giulia, figlia di Ottaviano, allo scopo di siglare un'alleanza tra i loro due genitori.[1] Il matrimonio, però, non si celebrò, in quanto Marco Antonio e Ottaviano iniziarono a farsi guerra. Nel 30 a.C., quindi dopo la battaglia di Azio, Marco Antonio conferì al figlio la toga virilis, in modo che Antillo potesse prenderne il posto e continuare la lotta in caso di sua morte:[2] l'evento fu celebrato con grandi feste in tutta Alessandria.[3] Antillo fu inviato presso Ottaviano per portare le proposte di pace del padre, assieme ad una ingente somma di denaro, ma questa venne accettata, quelle respinte.[4]

Alla morte del triumviro, Antillo venne messo a morte per ordine di Ottaviano, l'unico dei figli di Antonio a subire questa sorte. Antillo venne infatti tradito dal suo tutore, Teodoro, il quale lo consegnò agli uomini di Ottaviano; il figlio del triumviro si rifugiò presso la statua del Divo Giulio nel tempio a lui dedicato, ma Ottaviano lo strappò via e lo fece decapitare. Teodoro prese la pietra preziosa che Antillo portava al collo e se la cucì alla cintura, ma quando Ottaviano se ne accorse, lo fece processare per furto e lo fece uccidere.[5]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Cassio Dione, 54.3; Svetonio, Augustus, 63.2.
  2. ^ Cassio Dione, li.6.
  3. ^ Plutarco, 73.3.
  4. ^ Cassio Dione, li.8.
  5. ^ Cassio Dione, LI, 15.5; Plutarco, LXXXI, 1; LXXXVII, 1; Svetonio, 17.5.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Fonti primarie
Fonti secondarie
  • Smith, William, "Antonius 18", Dictionary of Greek and Roman Biography and Mythology, v. 1, p. 217
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie