Malapterus reticulatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Malapterus reticulatus
Immagine di Malapterus reticulatus mancante
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Famiglia Labridae
Genere Malapterus
Specie M. reticulatus
Nomenclatura binomiale
Malapterus reticulatus
Valenciennes, 1839

Malapterus reticulatus Valenciennes, 1839, unica specie del genere Malapterus, è un pesce di acqua salata appartenente alla famiglia Labridae[2].

Habitat e Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Vive nell'oceano Pacifico, attorno alle Isole Juan Fernández[3], a profondità non particolarmente elevate[1].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Le dimensioni sono sconosciute[3].

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di parassiti esterni di altri pesci del genere Scorpis[3].

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

La lista rossa IUCN classifica questa specie come "dati insufficienti" perché per ora non sono note neanche le dimensioni e i comportamenti, ma si sa che questo pesce viene pescato per essere mangiato[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Russell, B, Malapterus reticulatus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Malapterus reticulatus in WoRMS 2014 (World Register of Marine Species).
  3. ^ a b c (EN) M. reticulatus in FishBase. URL consultato il 13 novembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci