Madonna e santi nel giardino del Paradiso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Madonna e santi nel giardino del Paradiso
Madonna e santi nel giardino del Paradiso
Autore Maestro del Giardinetto del Paradiso di Francoforte
Data 1410
Tecnica tecnica mista su tavola
Dimensioni 26,3 cm × 33,4 cm 
Ubicazione Städelsches Kunstinstitut, Francoforte sul Meno

La Madonna e santi nel giardino del Paradiso (Paradies gärtlein in tedesco) è un dipinto a tecnica mista su tavola (26,3×33,4 cm) di un ignoto "Maestro del Giardino del Paradiso di Francoforte", databile al 1410 circa e conservata nello Städelsches Kunstinstitut di Francoforte.

Descrizione e stile[modifica | modifica sorgente]

In un giardino fiorito cinto da alte mura merlate, la Vergine è seduta presso un tavolo esagonale mentre sfoglia un libro d'ore; sulla sinistra una delle Pie Donne coglie frutti, in primo piano un’altra attinge acqua, con un mestolo d'oro, alla fontana di vita e la terza regge un salterio dinanzi al Bambino. In primo piano sulla destra una sorta di antesignana sacra conversazione tra san Giorgio, identificabile dal drago riverso sotto di lui, san Michele arcangelo, con accanto una scimmia incatenata simbolo del demonio domato e san Sebastiano, quest'ultimo addossato a un albero.

L'opera è tra le realizzazioni più significative della pittura tardogotica europea, che ben esemplifica l'attenzione verso i dettagli più minuti degli artisti dell'epoca, sacrificando magari la coerenza spaziale e la corretta disposizione compositiva delle figure.

La scena sacra qui è solo un pretesto per mostrare un gruppo di giovani intenti alle più varie occupazioni: la lettura (Maria), la musica, la raccolta di frutti, la conversazione, l'abbeverarsi a una fresca fonte. Il giardino murato pullula di fiori e uccelli rappresentati con notevole realismo ed è ricco di dettagli ameni ispirati al mondo cortese: la scimmietta, la tavola imbandita, il giardino recintato coi giaggioli e altre piante da fiore.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]