Lingua xiri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Xiri
Parlato in Sudafrica Sudafrica
Persone circa 200[1]
Tipo SOV
Filogenesi lingue khoisan
 lingue khoe-kwadi[2]
  lingue khoe
   lingue khoekhoe
    khoekhoe meridionali
Codici di classificazione
ISO 639-3 xii  (EN)
Khoisan languages historical.PNG
diffusione delle lingue khoisan nell'Africa meridionale

La lingua xiri è una lingua nell'Africa sudoccidentale, appartenente alla famiglia delle lingue khoisan; è considerata parte del gruppo delle lingue khoe-kwadi, ramo settentrionale delle lingue khoisan, ed è simile e correlata alla più importante lingua nama.[1] La lingua è conosciuta con diversi altri nomi (gri, griqua, grikwa, xirikwa, xrikwa o ottentotto del Capo).[1]

Lo xiri è una lingua quasi estinta, considerato che ne venivano identificati meno di 200 parlanti nel 2000,[1] stanziati nella parte meridionale del Sudafrica nella regione del Capo. I parlanti della lingua xiri sono affini ad altri gruppi khoe (un tempo chiamati ottentotti dagli europei); per questo la lingua era conosciuta anche come ottentotto del Capo.

Lo xiri è una lingua tonale ed è contraddistinta (come tutte le lingue khoisan) dalla presenza di numerose consonanti clic, prodotte facendo schioccare la lingua contro il palato o contro i denti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Lingua xiri su Ethnologue. Dati del 2000.
  2. ^ (EN) MultiTree.