Lingua numidica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Numidico
Parlato in Nordafrica
Filogenesi Lingue afro-asiatiche
 Lingue berbere
Codici di classificazione
ISO 639-3 nxm  (EN)

Il numidico o libico antico (codice ISO 639-3 nxm) è -a quanto se ne sa- il progenitore dell'attuale berbero.

Sistema di scrittura[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema di scrittura numidico è consonantico e trae le sue incerte origini nel II secolo a.C. quando i popoli berberi dell'Africa del Nord, i Numidi, costruirono un impero poderoso che successe a quello di Cartagine.
La relazione tra l'alfabeto numidico e quello punico non è mai stata chiarita del tutto.

Del numidico rimangono tracce su innumerevoli pietre tombali. Di particolare importanza è l'iscrizione di Massinissa, che presenta la duplice scrittura punica e numidica (la stele si trova attualmente al British Museum di Londra).