Lingua even

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingua even
Parlato in Russia
Regioni Distretto Federale dell'Estremo Oriente
Persone 5.660 (2010)
Scrittura Alfabeto cirillico
Filogenesi Lingue altaiche
 Lingue tunguse
Codici di classificazione
ISO 639-3 eve  (EN)
SIL eve  (EN)

La lingua even,[1] conosciuta anche come lamut, ewen, eben, orich', ilqan,[2] è una lingua tungusa parlata in Russia, nel Distretto Federale dell'Estremo Oriente.

Distribuzione geografica[modifica | modifica sorgente]

Al censimento russo del 2010 risultavano 5.660 locutori, sparsi tra Sacha-Jacuzia, Oblast' di Magadan, Territorio di Chabarovsk, Territorio della Kamčatka e Circondario autonomo della Čukotka.[2]

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Secondo Ethnologue,[2] la classificazione della lingua even è la seguente:

Sistema di scrittura[modifica | modifica sorgente]

Per la scrittura si usa l'alfabeto cirillico.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ URSS - Enciclopedia Italiana - V Appendice (1995) in Treccani.it - Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.
  2. ^ a b c d (EN) Lewis, M. Paul, Gary F. Simons, and Charles D. Fennig (eds), Evenki in Ethnologue: Languages of the World, Seventeenth edition, Dallas, Texas, SIL International, 2013.