Linda Lee Cadwell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Linda Lee Cadwell

Linda Lee Cadwell (Everett, 21 marzo 1945) è una scrittrice statunitense, vedova del maestro di arti marziali ed attore Bruce Lee[1].

Vita e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Linda Cadwell è nata a Everett da Vivian e Everett Emery[2]. La sua famiglia era battista, di origini svedesi e inglesi[3][4].

Nel periodo in cui frequentava la Garfield High School Linda incontrò Bruce Lee, che si era recato nell'istituto per tenere una dimostrazione di Kung Fu, e ne divenne allieva mentre studiava nella facoltà di medicina dell'University of Washington. Si sposarono il 1 agosto 1964, quando Linda era a pochi esami dalla laurea. Ebbero due figli: Brandon Lee e Shannon Lee.

Bruce Lee a quei tempi aveva aperto la propria scuola di Kung Fu e stava insegnando il Jeet Kune Do; successivamente Lee morì improvvisamente il 20 luglio 1973 per un edema cerebrale.

Libri[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1975 scrisse il libro Bruce Lee: The Man Only I Knew (ISBN 0-446-89407-9), dal quale nel 1993 venne tratto il film Dragon - La storia di Bruce Lee. Nell'adattamento cinematografico il suo ruolo fu interpretato dall'attrice Lauren Holly[5]. Nel 1989 scrisse il libro The Bruce Lee Story (ISBN 0897501217).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ No Charges Filed in Actor's Death During Filming in The New York Times, 6 settembre 1993.
  2. ^ Linda Lee, Jack Vaughn, Mike Lee, The Bruce Lee Story, 1989, p. 15, ISBN 0897501217.
  3. ^ Bruce Lee: Overcoming Resistance With Persistence
  4. ^ John Little, Words of the dragon: interviews 1958-1973, Tuttle Publishing, 1997, p. 36, ISBN 0804831335.
  5. ^ Donald Chase, Re-Enter the Dragon in The Los Angeles Times, 25 ottobre 1992. URL consultato il 21 settembre 2010.

Controllo di autorità VIAF: 46277094