Libro di Ether

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Book of Mormon 1830 edition reprint.jpg
Libri del Libro di Mormon

Il libro di Ether è la 14° suddivisione del Libro di Mormon. Organizzato in 15 capitoli, è un riassunto parziale di Moroni, figlio di Mormon, delle 24 tavole dei Gerarditi, che furono rinvenute ai tempi del re Limhi, come raccontato nel libro di Mosia. Il resoconto originale fu redatto da Ether, di cui viene data la genealogia.

Narrazione[modifica | modifica wikitesto]

Il libro narra la storia dei Giarediti, guidati da Jared e dal fratello, la cui lingua non venne confusa alla torre di Babele e che per ordine del Signore si spostarono nel continente americano.


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]