La piccola bottega degli orrori (musical)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Seymour con Audrey2

La piccola bottega degli orrori (Little Shop of Horrors) è un musical del 1982 composto da Alan Menken con testi e libretto di Howard Ashman.

Il musical è basato sull’omonimo film del 1960 diretto da Roger Corman. Le canzoni più famose sono “Skid Row”, “Somewhere That’s Green”, “Suddenly Seymour” oltre alla canzone che dà il titolo al musical.

Il debutto mondiale avvenne il 6 maggio 1982 al Works Progress Administration Theatre a New York per poi spostarsi il 27 luglio 1982 all’Orpheum Theater (Off-Broadway). Questa produzione fu diretta dallo stesso Ashman e ricevette critiche molto positive vincendo diversi premi sia a New York che a Londra. Quando chiuse, dopo 2.209 repliche, era al terzo posto come musical più a lungo rappresentato nella storia dei teatri Off-Broadway.

Il debutto in un teatro di Broadway avvenne solo molti anni dopo, precisamente il 2 ottobre 2003 al Virginia Theater, dove rimase in scena per quasi un anno.

Nel 1986 ne venne fatta una trasposizione cinematografica con la regia di Frank Oz. Il film ottenne due candidature agli Oscar: miglior canzone originale ("Mean Green Mother from Outer Space") e migliori effetti speciali.

In Italia il musical è stato tra gli altri prodotto dalla Compagnia della Rancia in diverse stagioni. Nell’edizione 1988 Edi Angelillo interpretava Audrey e Michele Renzullo Seymour. Nell'edizione 2001 Rossana Casale ha interpretato Audrey e Manuel Frattini Seymour. La regia è stata in entrambe le produzioni di Saverio Marconi. Nella stagione 2006/2007 una versione de La piccola bottega degli orrori prodotta da Live on Stage in collaborazione con la Compagnia della Rancia è andata in scena per più di 500 repliche.

Per il Teatro Verdi (Trieste) va in scena nel 2001.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]