Juan Mora Fernández

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Juan Mora Fernández

Juan Mora Fernández (San José, 17841854) è stato un politico costaricano.

Presidente della Costa Rica dal 1824 al 1833 e vicepresidente dal 1837, fu fautore di una profonda riforma terriera che portò alla creazione di una classe di potenti baroni del caffè.

Fu esiliato nel 1838.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie