Johannes Duiker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il sanatorio di Hilversum, 1926-1931.

Johannes Duiker, anche noto come Jan Duiker (L'Aia, 1 marzo 1890Amsterdam, 23 febbraio 1935), è stato un architetto olandese, uno dei più grandi rappresentanti del costruttivismo.

Progetti[modifica | modifica sorgente]

Il Nirwana Flat a L'Aia, 1928-1930
  • Abitazioni nella città de L'Aia (1919-1922): J.v.Oldenbarneveldtlaan, Imhoffplein, Jacob Catslaan, Eikstraat, Ieplaan, Thomsonlaan, Thomsonplein ecc.
  • "Meer en Bosch", area residenziale con ville a L'Aia-Kijkduin (1921-1923).
  • Villa unifamiliare a Aalsmeer (1924-1925).
  • Sanatorio di Hilversum (studi del progetto a partire dal 1919, costruzione 1926-1928). Nominata per entrare a far parte della lista dei patrimoni dell'umanità.[1]
  • "Nirwana Flat", edificio residenziale a L'Aia (1928-1930).
  • "Openluchtschool", scuola open air di Amsterdam-Sud (1929-1930).
  • "Derde Ambachtschool", scuola tecnica a L'Aia-Scheveningen (1930-1931).
  • "Cineac", cinema in Amsterdam (1934).
  • "Winter", grandi magazzini in Amsterdam (1934-1935), demoliti.
  • "Gooiland", hotel e teatro in Hilversum (1934-1936), terminato da Bernard Bijvoet nel 1936.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Sanatorium Zonnestraal sulla lista dei siti nominati ("tentative list") UNESCO

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 54978148 LCCN: n79042306