Jambyn Batmönkh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jambyn Batmönkh (mongolo: Жамбын Батмөнх) (Khyargas, 10 marzo 1926Ulan Bator, 14 maggio 1997) è stato un politico mongolo, un leader comunista.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato presso la Provincia dell'Uvs, è diventato un membro del Partito Rivoluzionario del Popolo Mongolo dirigente nel 1948 e salito nei ranghi del partito. Divenne il ministro della scienza nel 1973, membro del Politburo nel 1974, e il primo ministro (presidente del consiglio dei ministri) nel giugno 1974.