Izieu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Izieu
comune
Izieu – Veduta
Localizzazione
Stato Francia Francia
Regione Blason Rhône-Alpes Gendarmerie.svg Rodano-Alpi
Dipartimento Blason département fr Ain.svg Ain
Arrondissement Belley
Cantone Belley
Territorio
Coordinate 45°39′N 5°38′E / 45.65°N 5.633333°E45.65; 5.633333 (Izieu)Coordinate: 45°39′N 5°38′E / 45.65°N 5.633333°E45.65; 5.633333 (Izieu)
Superficie 7,67 km²
Abitanti 206[1] (2009)
Densità 26,86 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 1300
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 01193
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Izieu

Izieu è un comune francese di 206 abitanti situato nel dipartimento dell'Ain della regione del Rodano-Alpi.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Lapide commemorativa dei Bambini di Izieu,
Parigi, Place des 44 Enfants d'Izieu, XIII arrondissement.

La località è ricordata soprattutto per la vicenda dei Bambini di Izieu. I coniugi Sabine e Miron Zlatin vi avevano fondato nel 1943 una colonia, una sorta di rifugio dove i bambini ebrei erano ospitati in attesa del tentativo di farli passare in Svizzera per sottrarli alle deportazioni nei campi di sterminio nazisti. Il 6 aprile 1944 la gestapo di Lione, comandata da Klaus Barbie, effettuò una retata: quarantaquattro bambini e 7 insegnanti furono arrestati e portati a Lione e quindi al campo di concentramento di Drancy. Quarantadue di loro furono mandati al massacro nel campo di Auschwitz. Miron Zlatin fu fucilato dai tedeschi il 2 agosto 1944 a Tallinn in Estonia, insieme a due ragazzi.

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia