Inti Gas Deportes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Inti Gas Deportes
Calcio Football pictogram.svg
Los Ñes, Los Gasíferos, Los Libertadores
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px Bianco Con Striscia Rossa.png Bianco-Rosso
Dati societari
Città Ayacucho
Paese Perù
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Peru.svg FPF
Campionato Primera División
Fondazione 1972
Presidente Perù Rofilio Neyra
Allenatore Paraguay Rolando Chilavert
Stadio Estadio Ciudad de Cumaná
(15.000 posti)
Sito web www.intigasdeportes.com
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Inti Gas Deportes è una società calcistica peruviana, con sede ad Ayacucho. Milita nella Primera División, la massima serie del calcio peruviano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Inti Gas Deportes è stato fondato il 27 luglio 1972 con il nome di Olímpico San Luis, affiliandosi alla lega distrettuale di San Luis.

27 anni dopo la fondazione, nel 1999, in seguito ad un ottimo campionato nell'Interliga della lega metropolitana di Lima, ottenne l'accesso alla Copa Perú, tramite la quale riuscì a salire in Segunda División per la stagione 2000. Da quell'anno la squadra cambiò denominazione in Olímpico Somos Perú. Nel giugno 2002, la squadra effettua un'alleanza sportiva con il Club Aurora Miraflores, di proprietà dell'imprenditore svizzero Bruno Zwingli, tramite la quale quest'ultima avrebbe prestato ai primi i suoi migliori giocatori.

Un primo successo arrivò nel 2004, con la vittoria del campionato di Segunda División; tuttavia la squadra non centrò la promozione, a causa dell'eliminazione dalla fase finale.

Come completamento della fusione con l'Aurora Miraflores, il club nel 2006 cambia nuovamente nome, divenendo Olímpico Aurora Miraflores.

Nel 2007 ci fu un nuovo cambio di nome: Loreto FC; inoltre la sede venne spostata ad Iquitos, con l'obiettivo di aumentare il numero dei tifosi; i tifosi non si identificarono mai con la nuova realtà cittadina, così nel 2008 la società traslocò a Lima. Nello stesso anno, l'interessamento da parte di Rodolfo Neyra, proprietario della Inti Gas, si concluse nell'acquisto della squadra da parte di quest'ultimo; la squadra acquisì il nome attuale di Inti Gas Deportes. Neyra cercò di riportare la squadra ad Ayacucho, tuttavia, esistendo già un altro club nella città, Real Ayacucho - La Peña Sporting, l'Inti Gas giocò prima a Lima, poi ad Ica.

Nel 2009, la squadra centrò la promozione alla Primera División.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(ES) Sito ufficiale

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio