Ica (città)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ica
città
Ica – Stemma Ica – Bandiera
Ica – Veduta
Dati amministrativi
Stato Perù Perù
Regione 10ica.png Ica
Provincia Ica
Distretto Divisione amm grado 3 mancante (man)
Sindaco Mariano Nascimiento Quispe
Territorio
Coordinate 14°04′S 75°44′W / 14.066667°S 75.733333°W-14.066667; -75.733333 (Ica)Coordinate: 14°04′S 75°44′W / 14.066667°S 75.733333°W-14.066667; -75.733333 (Ica)
Altitudine 406 m s.l.m.
Abitanti 219 856[1] (2007)
Altre informazioni
Prefisso 56
Fuso orario UTC-5
Nome abitanti Iqueño/a
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Perù
Ica
Sito istituzionale

Ica è una città del Perù centro-meridionale, capoluogo dell'omonima regione.

Fondata nel 1563, si chiamò inizialmente Villa de Valverde, e quindi San Jerónimo de Ica.

Importante centro vitivinicolo, è stato severamente danneggiato dal terremoto del 15 agosto 2007. In precedenza, il 29 gennaio del 1998, la città soffrì di una alluvione causata dallo straripamento del fiume Ica, dovuta al fenomeno del El Niño che influenza il clima di diverse zone costiere dell'oceano pacifico meridionale. Un'altra importante alluvione che causò danni e disagi agli abitanti della zona è avvenuta nel febbraio del 2011, sempre causata dallo straripamento del Rio Ica[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ citypopulation-fonte INEI
  2. ^ Alluvione 2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]