Illuminazione (disambigua)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.

Religione[modifica | modifica sorgente]

Indica il raggiungimento di uno stato di coscienza non duale.

  • Illuminazione, nel Cristianesimo, indica il comprendere e fare propria la verità rivelata.
  • Illuminazione, secondo il Buddhismo, è il pieno sviluppo delle potenzialità e qualità naturali presenti nella vera natura della nostra mente
  • Il termine viene spesso utilizzato, per estensione, nel tradurre alcuni concetti presenti nelle religioni orientali, che corrispondono al raggiungimento del massimo grado di consapevolezza spirituale, o ad una esperienza mistica, o altro ancora:
    • Moksha, (dal sanscrito मोक्ष,, liberazione) termine induista per indicare, in generale, la liberazione dal ciclo di nascite e morti
    • Nirvana, (sanscrito: निर्वाण; Pali: निब्बान) concetto presente sia nell'Induismo che nel Giainismo e nel Buddhismo, con i significati di cessazione dei desideri o liberazione dal dolore.
    • Samadhi (sanscrito: समाधि, lett. "stabilire"), termine hindu e buddhista che descrive l'unione del meditante con l'oggetto della meditazione.
    • Bodhi (बोधि) in Pāli e Sanscrito), concetto buddhista per indicare il "risveglio" inteso in senso spirituale
    • Satori (悟, giapponese Satori; cinese Wù), nel Buddhismo Zen, uno stato di consapevolezza limitato nel tempo.