Il talento del dolore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il talento del dolore
Titolo originale Ingenious pain
Autore Andrew Miller
1ª ed. originale 1997
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Il talento del dolore (Ingenious pain) è il romanzo d'esordio di Andrew Miller, pubblicato nel 1997. Il romanzo ha vinto il James Tait Black Memorial Prize per la narrativa, l'International IMPAC Dublin Literary Award e il Premio Grinzane Cavour per il romanzo in lingua straniera.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il romanzo è la storia di James Dyer, nato senza la capacità di sentire dolore o piacere. Ambientato nella Russia della metà del XVIII secolo, il libro segue Dyer mentre cerca di venire a patti con il suo handicap prima esibendosi come freak show, poi lavorando come chirurgo, fino al suo rinchiudimento in un manicomio.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura