Il fiore dell'isola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il fiore dell'isola
Titolo originale The Love Flower
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1920
Durata 70 min
Colore bianco e nero
Audio muto
Rapporto 1,33:1
Genere drammatico
Regia D.W. Griffith
Soggetto Ralph Stock dal romanzo The Black Beach
Sceneggiatura D.W. Griffith
Produttore D.W. Griffith
Casa di produzione D.W. Griffith Productions
Fotografia Paul H. Allen, G.W. Bitzer
Montaggio James Smith
Musiche Albert Pesce
Interpreti e personaggi

Il fiore dell'isola (The Love Flower) è un film muto del 1920 diretto da D.W. Griffith.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un uomo uccide l'amante della moglie e scappa con la figlia nel Sud Pacifico. Un detective da loro la caccia assieme a un ragazzo, il quale finirà con l'innamorarsi della ragazza.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film, prodotto dalla D.W. Griffith Productions, fece passare una brutta esperienza alla troupe, infatti durante il viaggio in nave da Miami per le Bahamas due persone caddero in acqua e per mancanza di cibo dovettero digiunare per tre giorni e per mancanza di cibo dovettero digiunare per tre giorni.

Luoghi delle riprese[modifica | modifica sorgente]

Il film venne girato a Miami e Fort Lauderdale, in Florida, e a Nassau, nelle Bahamas.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Venne distribuito negli Stati Uniti dalla United Artists il 22 agosto 1920. In Italia venne distribuito da Artisti Associati.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema