Il-yeon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Kim Gyeong-myeong, detto Il-yeon o Iryeon (nome formale: Hoe-yeon; 12061289), è stato un monaco buddhista, scrittore e storico coreano, riconosciuto come uno dei maggiori precettori buddhisti del periodo Goryeo nell'antica Corea.

Il-yeon divenne monaco a Muryangsa all'età di nove anni e superò l'esame di selezione a monaco Seon alla giovane età di 22 anni. Successivamente confermò la sua fama acquisendo il titolo di Gran Maestro all'età di 54 anni.

Gli fu offerta, dal Re Chungnyeol la massima carica di precettore religioso nazionale all'età di 78 anni, ma rifiutò. Il Re insistette assegnandogli comunque il titolo onorifico e fu costretto a raggiungere la corte nella capitale Kaesong. Questo fu però per breve tempo perché, con il pretesto di raggiungere la madre malata, tornò presto alle sue montagne dove viveva, meditava e studiava.

Iryeon era uno scrittore e letterato di altissimo livello ed estremamente prolifico, tanto che la tradizione vuole che abbia scritto più di 80 volumi su argomenti buddisti. Sfortunatamente, ad oggi, solo uno dei suoi testi sopravvive: il testo epico Samguk Yusa. Controllo di autorità VIAF: 39397390 LCCN: n82094556