Kaesŏng

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Kaesŏng
città
개성시 - 開城市
Kaesŏng – Veduta
Localizzazione
Stato Corea del Nord Corea del Nord
Provincia Nord Hwanghae
Territorio
Coordinate 37°58′20″N 126°33′21″E / 37.972222°N 126.555833°E37.972222; 126.555833 (Kaesŏng)Coordinate: 37°58′20″N 126°33′21″E / 37.972222°N 126.555833°E37.972222; 126.555833 (Kaesŏng)
Superficie 1 309 km²
Abitanti 338 155 (1-1-2005)
Densità 258,33 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+9
Cartografia
Mappa di localizzazione: Corea del Nord
Kaesŏng
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO Flag of UNESCO.svg
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Monumenti e siti storici di Kaesŏng
(EN) Historic Monuments and Sites in Kaesong
Tipo culturale
Criterio C (ii)(iii)
Pericolo No
Riconosciuto dal 2013
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

Kaesŏng (in Hangul 개성시, in Hanja 開城市), è una città della Corea del Nord. È la più meridionale delle città nordcoreane, fu capitale della Corea, durante la dinastia Goryeo.

Kaesŏng è nota come il più importante mercato del ginseng coreano, famoso in tutto il mondo.

È anche una zona a statuto speciale dove sono presenti delle industrie della Corea del Sud, con lavoratori nordcoreani e sudcoreani. Nell'aprile 2013, a causa delle forti tensioni tra Corea del Nord e Corea del Sud, è stato vietato l'accesso ai lavoratori sudcoreani. Il divieto è stato revocato a settembre dello stesso anno. [1]

Riferimenti

  1. ^ Coree: riapre dopo 5 mesi sito Kaesong - Top News - ANSA.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Patrimoni dell'umanità Portale Patrimoni dell'umanità: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Patrimoni dell'umanità