iGoogle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
iGoogle
IGoogle Logo.png
URL http://www.google.it/ig?hl=it
Commerciale No
Tipo di sito Gadget
Lingua Multilingua
Registrazione Opzionale
Proprietario Google
Creato da Google
Lancio maggio 2005
Stato attuale Deadline

iGoogle è stato un servizio fornito da Google che consisteva in una pagina iniziale personalizzabile per il proprio browser.

Il servizio è stato lanciato nel maggio 2005 con il nome Google Personalized Homepage, e il 30 aprile 2007 è diventato iGoogle[1]. Nell'ottobre successivo è stato reso disponibile in 42 lingue e in 70 nazioni[2][3]. Nel febbraio 2007 ha raggiunto circa 7 milioni di utenti[4].

Google ha interrotto il servizio il 1 novembre 2013. [5]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il servizio è stato realizzato con tecnologia AJAX, e supporta gadget, feed RSS e temi grafici.

Servizio in corso[modifica | modifica sorgente]

Google ha disattivato il servizio il 1 novembre 2013, motivando la decisione col fatto che, mentre al momento della sua presentazione nel 2005 la funzionalità che offriva era innovativa e utile, nel 2012, con l'evoluzione dei dispositivi cellulari e delle nuove piattaforme, la sua funzione è facilmente sostituita dalle tecnologie più diffuse.

Alternative[modifica | modifica sorgente]

Nel mercato sono presenti decine di servizi alternativi a iGoogle, che si differenziano per numerosi fattori: performance della pagina, pulizia della pagina e presenza di eventuali ads e banner pubblicitari, User Experience, facilità di aggiunta di preferiti, opzioni di ricerca interna e nel web, possibilità di importare/esportare preferiti da altri servizi, possibiità di aggiungere widgets e gadgets, possibilità di sincronizzazione su differenti dispositivi ed altri. Alcuni dei servizi alternativi a iGoogle più popolari sono (in ordine alfabetico): Awesome New Tabe Page, AllMyFaves, igHome, iGoogle Portal, My Yahoo!, My MSN, Netvibes, Protopage, Start.io, Startific, StartMe, Symbaloo, uStart [6][7][8]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Welcome to iGoogle
  2. ^ Get your iGoogle in 42 languages. URL consultato il 5 luglio 2012.
  3. ^ Google: Web Search Help Center
  4. ^ A Little Perspective On Ajax Home Pages | TechCrunch
  5. ^ Cosa succede ad iGoogle?. URL consultato il 5 luglio 2012.
  6. ^ iGoogleAlternatives. URL consultato il 3 novembre 2013.
  7. ^ There's no place like home page: 8 iGoogle alternatives. URL consultato il 3 novembre 2013.
  8. ^ The 10 Best iGoogle Replacements. URL consultato il 3 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]