Gretna Green

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gretna Green
città
La bottega del fabbro di Gretna Green
La bottega del fabbro di Gretna Green
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Scozia Scozia
Area amministrativa Dumfries e Galloway
Territorio
Coordinate 55°00′07.2″N 3°03′57.6″W / 55.002°N 3.066°W55.002; -3.066 (Gretna Green)Coordinate: 55°00′07.2″N 3°03′57.6″W / 55.002°N 3.066°W55.002; -3.066 (Gretna Green)
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orario UTC+0
Contea Dumfriesshire
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Gretna Green

Gretna Green è un paese della Scozia meridionale al confine con l'Inghilterra. È situato 35 km a sud est di Dumfries, nell'area amministrativa di Dumfries e Galloway alla foce del fiume Esk. Sull'antico itinerario postale da Londra ad Edimburgo Gretna Green costituiva la prima località dopo il confine scozzese. Oggi si trova nelle immediate adiacenze dell'autostrada A74.


Matrimoni[modifica | modifica sorgente]

Gretna Green è una delle località più famose del mondo per la celebrazione di matrimoni. Attualmente vi si sposano ogni anno circa 5.000 coppie. [1]
Da più di due secoli la località è frequentata da coppie di minorenni provenienti dall'Inghilterra e da altri paesi europei che intendono sposarsi senza il preventivo consenso dei tutori.
Nel Regno Unito per molti secoli i matrimoni non erano soggetti a regole consolidate. Nel 1753 il parlamento promulgò il Lord Hardwicke's Marriage Act, il quale fra l'altro richiedeva per il matrimonio fra minori il consenso dei genitori. La legge era valida in Inghilterra ma non in Scozia, dove continuò ad essere consentito il matrimonio fra ragazzi di 14 anni e fanciulle di 12 senza l'autorizzazione dei genitori.
La notizia della novità legislativa si sparse rapidamente: molte coppie minorenni fuggivano dall'Inghilterra, e il primo villaggio che incontravano dopo aver superato il confine scozzese era Gretna Green. La legge scozzese a quei tempi richiedeva unicamente - per chi volesse sposarsi - una dichiarazione fatta in presenza di due testimoni; in tal modo chiunque era abilitato a presiedere una cerimonia di matrimonio.
A Gretna Green la funzione era svolta dal fabbro, che celebrava il matrimonio davanti all'incudine, che assunse quindi un forte significato simbolico.
Spesso si verificavano scene drammatiche, con i padri che rincorrevano i figli cercando di impedire le nozze all'ultimo minuto.
Dal 1856 la legge scozzese impose alle coppie di risiedere in Scozia almeno 21 giorni prima delle nozze; tale regola venne revocata nel 1977. Nel 1929 l'età minima venne elevata a 16 anni per entrambi, senza la necessità del consenso dei genitori, tuttora d'obbligo in Inghilterra e Galles fino al raggiungimento dei 18 anni.

Citazioni[modifica | modifica sorgente]

Nel romanzo Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen la quindicenne Lydia Bennet progetta la fuga a Gretna Green con Wickham.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ BBC NEWS | UK | Scotland | Golden couples in Gretna ceremony

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito