Giancarlo Bergamelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giancarlo Bergamelli
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 70 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Slalom gigante, slalom speciale, Carving
Squadra Fiamme Gialle Fiamme Gialle
SC Ponte di Legno
Ritirato 2007
Palmarès
Campionati italiani 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Giancarlo Bergamelli (Alzano Lombardo, 28 ottobre 1974) è un ex sciatore alpino italiano, specializzato nello slalom speciale, nello slalom gigantee nelcarving.

È fratello di Sergio, Norman e Thomas, a loro volta sciatori alpini di alto livello[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ha fatto parte della Nazionale italiana di sci alpino dal 1992 al 2007, in Coppa del Mondo, per complessive 61 gare. Non riuscì mai ad andare sul podio, ma fu per sei volte (tutte in slalom) nei primi dieci. Il 5º posto nello slalom di Park City del 23 novembre 2003 è stato il suo miglior piazzamento.

Ha preso parte ai XIX Giochi olimpici invernali di Salt Lake City 2002 e a due Mondiali (St. Moritz 2003 e Bormio 2005), sempre in slalom, ma in tutti e tre i casi non riuscì a portare a termine la gara.

Dal 2006 si dedica a tempo pieno alla Fis Carving Cup. Nel gennaio 2011 conquista l'oro ai Mondiali di Slalom Carving disputati a Bardonecchia

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 44º nel 2003

Miglior piazzamento in classifica di specialita: 12° (Coppa del Mondo di sci alpino Slalom 2003/2004)

Campionati italiani[modifica | modifica sorgente]

  • Campione italiano di slalom speciale nel 2004

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scheda Sports-reference. URL consultato il 15 luglio 2010.
    Gabriele Pezzaglia, Gianchi, Fulmine della Val Cavallina, si ritira in Fantaski.it, 20 maggio 2007. URL consultato il 18 dicembre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]