Georgia Institute of Technology

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Georgia Institute of Technology
GeorgiaTechSeal.svg
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Città Atlanta, Georgia
Soprannome Yellow Jackets
Motto Progress and Service
Fondazione 1885
Tipo pubblica
Rettore G. P. "Bud" Peterson
Studenti 21 557
Dipendenti 4 875
Colori           Bianco, Oro
Affiliazioni AAU
Atlantic Coast Conference
Sport 15 squadre
NCAA Division I
Sito web www.gatech.edu/
 

Georgia Institute of Technology o Georgia Tech è uno dei più importanti centri di ricerca tecnologica negli Stati Uniti. L'istituto fu fondato il 13 ottobre del 1885 ad Atlanta, Georgia col nome di Georgia School of Technology. Inizialmente l'unica laurea offerta era ingegneria meccania. Nel 1901 l'offerta formativa includeva ingegneria elettrica, civile e chimica. Nel 1948 l'università cambiò il nome in Georgia Institute of Technology. Dal 1951 iniziano ad essere ammesse anche le donne e dal 1961 anche afroamericani. Oggi, Georgia Tech è divisa in sei colleges e circa 31 dipartimenti, con un enfasi verso le scienze e l'ingegneria. L'università è riconosciuta per l'eccellenza nei programmi in ingegneria, scienze, business administration, e umanità.

Il campus principale si trova ad Atlanta, nel quartiere centrale di Midtown. Nel 1996 il campus fu sede del villaggio atletico durante i Giochi Olimpici estivi del 1996.

Georgia Tech Logotipo


Ranking[modifica | modifica wikitesto]

Georgia Tech si classifica costantemente tra le migliori università degli Stati Uniti e del mondo. Per oltre un decennio, Georgia Tech è rimasta tra i primi dieci università pubbliche negli Stati Uniti. Nel 2014, la classifica Times Higher Education World University ha posto Georgia Tech 27 nel mondo; il programma di ingegneria si è classificato undicesimo nel mondo. A partire dal 2015, il programma di laurea in ingegneria del Georgia Institute of Technology si è classificato 4° nel US News & World Report. I programmi di laurea in ingegneria del Georgia Tech includono Aerospaziale (2°), biomedica (3°), chimica (6°), civile (2°), computer (6°), elettrica (5°), ambientale (3°), gestionale (1°), dei materiali (4°) e meccanica (3°). Nel 2010, il College of Business è salito dal 31 al 28 e continua la sua tendenza alla rapida crescita. nel 2014, SmartMoney ha classificato il Georgia Institute of Technology come il 1° miglior ritorno sull'investimento (ROI) tra le 50 scuole più costose del paese e Georgia Tech #9 tra i "Migliori college di ingegneria per stipendio potenziale" negli Stati Uniti.

Stress degli studenti[modifica | modifica wikitesto]

Georgia Tech ha la reputazione di essere estremamente stressante. Nel 2001, The Princeton Review classificò Tech tra i 10 college e università più difficili negli Stati Uniti e successivamente ha riportato che il carico di studio è talmente pesante che gli studenti sono "troppo stressati" e hanno "assai limitato tempo per le funzioni sociali". Nel 2002 , Princeton Review ha classificato Tech n°2 nella lista di college e università con gli "studenti meno felici", spingendo i funzionari dell'Istituto a pubblicare una relazione l'anno successivo per controbattere la pubblicità negativa. Nel 2010, The Daily Beast incluse Tech nella lista dei 50 college e università più stressanti negli Stati Uniti. Tuttavia, nel 2010, il Daily Beast elencò Tech anche tra i 100 college più felici indicando che lo stress non impedisce necessariamentela felicità degli studenti. Tra gli studenti, è opinione diffusa che il sacrificio del sonno o di una vita sociale a favore dello studio definisce "the Tech lifestyle". Per queste ragioni gli studenti si riferiscono comunemente a diplomarsi come "getting out".

Ex alunni celebri[modifica | modifica wikitesto]

La prima classe composta da 95 studenti entro` al Georgia Tech nel 1888, e i primi due laureandi ricevettero la laurea nel 1890. Da allora, l'istituto si è notevolmente ampliato, con l'iscrizione di 14.558 studenti e 6.913 dottorandi a partire dall'autunno 2013.

Molti individui distinti una volta chiamavano Georgia Tech 'casa', il più notevole dei quali è Jimmy Carter, ex presidente degli Stati Uniti d'America e Premio Nobel per la pace, che frequento` Georgia Tech nei primi anni 1940, prima di immatricolarsi presso la United States Naval Academy. Juan Carlos Varela, un laureato in ingegneria industriale (classe del 1985), è stato eletto presidente di Panama nel maggio del 2014. Un altro laureato del Georgia Tech, Kary Mullis, ha ricevuto il Premio Nobel per la Chimica nel 1993. Un grande numero di imprenditori ha iniziato la propria carriera presso il Georgia Tech. Alcuni dei più famosi tra questi sono Charles "Garry" Betty (CEO di Earthlink), David Dorman (CEO di AT&T Corporation), Mike Duke (CEO di Wal-Mart), e James D. Robinson III (CEO di American Express e poi direttore di Coca-Cola).

Laureati di Tech sono stati profondamente influenti nella politica, nel servizio militare, e nell'attivismo. Il sindaco di Atlanta Ivan Allen, Jr. e l'ex senatore degli Stati Uniti Sam Nunn hanno entrambi realizzato cambiamenti rilevanti durante le loro cariche politiche. Molti comandanti militari sono notevoli ex alunni: James A. Winnefeld, Jr. che attualmente serve come il nono Vice Presidente del Joint Chiefs of Staff, Philip M. Breedlove che attualmente serve come comandante dell' United States Air Forces in Europa, William L. Ball è stato il 67 ° Segretario della Marina, John M. Brown III è il Comandante del Comando del Pacifico dell'esercito degli Stati Uniti, e Leonard Wood era capo di Stato Maggiore dell'Esercito e ricevette la Medal of Honor per aver partecipato alla cattura del capo Apache Geronimo. Wood era anche il primo allenatore di football di Tech e (contemporaneamente) il capitano della squadra, e fu determinante per la vittoria della prima partita in assoluto contro l'Università della Georgia. Thomas McGuire fu il secondo asso americano più alto per punteggio durante la Seconda Guerra mondiale e ricevette la medaglia d'onore.

Numerosi astronauti e amministratori alla National Aeronautics and Space Administration (NASA) passarono tempo al Georgia Tech; in particollare, il vice ammiraglio Richard Truly fu l'ottavo amministratore della NASA, e poi servi` come presidente del Georgia Tech Research Institute. John Young cammino` sulla luna, come il comandante dell'Apollo 16, primo comandante del space shuttle e fu l'unica persona ad aver pilotato quattro diverse classi di veicoli spaziali. Georgia Tech ha la sua buona quota di ingegneri degni di nota, scienziati e inventori. Il Premio Nobel Kary Mullis ha sviluppato la reazione a catena della polimerasi, Herbert Saffir ha sviluppato il Saffir-Simpson Hurricane Scale, e W. Jason Morgan diede contributi significativi alla teoria della tettonica a zolle e geodinamica. In informatica, Krishna Bharat sviluppo` Google News, e D. Richard Hipp sviluppo` SQLite. L'architetto Michael Arad progetto` il World Trade center Memorial a New York City.

Circa 150 studenti Tech sono entrati nella National Football League (NFL), molti altri nella National Basketball Association (NBA) o Major League Baseball (MLB). Nel golf, ex alunni comprendono il leggendario Bobby Jones, che ha fondato i Masters, e David Duval, che si è classificato n°1 golfista al mondo nel 1999.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]