Gebelein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 25°29′26.65″N 32°29′11.57″E / 25.490735°N 32.486547°E25.490735; 32.486547

Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Gebelein
Naga el Gherira
La collina di Gebelein.
La collina di Gebelein.
Civiltà Civiltà egizia
Utilizzo Città
Tempio
Localizzazione
Stato Egitto Egitto
Mappa di localizzazione: Egitto
Gebelein
Localizzazione di Gebelein in Egitto.

Gebelein è un sito dell'Alto Egitto la cui area archeologica risulta formata da due alture desertiche. Oggi nota come Naga el Gherira, conserva, su una delle colline, i resti della città egizia di Per Hathor (Casa di Hathor), la Pathyris dei greci.

pr
Z1
O10


pr ḥt-ḥr - Per Hathor

Sull'altra collina vi sono i resti della città egizia Inty-shuy più conosciuta con il nome greco di Crocodilopolis. La località si trova 29 km a sud di Tebe sulla riva occidentale del Nilo. I resti di maggiore rilievo sono quelli del tempio di Hathor da cui emerge il collegamento con il principale tempio di Dendera in quanto la dea è indicata spesso come Signora di Dendera. Gebelein ha anche restituito, importanti reperti del periodo predinastico e della cultura di Naqada.
Parte del materiale proveniente da questi scavi si trova al Museo Egizio di Torino.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Maurizio Damiano-Appia, Dizionario enciclopedico dell'antico Egitto e delle civiltà nubiane, Ed. Mondadori, ISBN 88-7813-611-5

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]