Gavin Crawford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gavin Crawford
Gavin Crawford.jpg
Dati biografici
Nazionalità Scozia Scozia
Altezza 175 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Carriera
Giovanili
Ash Lea
Squadre di club1
1887-1890 Fairfield Rangers
1890-1891 Sheffield Utd Sheffield Utd 5 (4)
1891-1898 Woolwich Arsenal Woolwich Arsenal 122 (14)
1898-1899 Millwall Millwall
1899-1900 QPR QPR 24 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gavin Crawford (Kilmarnock, 24 gennaio 1869Londra, 2 marzo 1955) è stato un calciatore scozzese, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Crawford iniziò a giocare per una formazione locale giovanile, dove vinse la Scottish Junior Cup, per poi andare allo Sheffield United. Rimase al Bramall Lane solo per metà stagione, e totalizzò otto partite complessive.[1]

Dopo aver lasciato i Blades, Crawford si trasferì a Londra per unirsi al Woolwich Arsenal, divenendo il primo giocatore professionista della squadra.[2] Diventò subito titolare, e lo rimase anche quando il club raggiunse la Football League nel 1893; Crawford segnò nel debutto nella serie, in una partita contro il Walsall l'11 settembre 1893.[3]

Crawford iniziò al Woolwich Arsenal come ala destra, per poi trasformarsi in centrocampista centrale. Nei primi quattro anni all'Arsenal fu spesso titolare, diventando capitano dopo la morte di Joe Powell nel 1896. Tuttavia, un infortunio rovinò la stagione 1897-1898 a Crawford, che perse il posto da titolare. Giocò in totale 138 gare con il Woolwich Arsenal, segnando 18 gol e disputando 83 amichevoli.[3]

Crawford fu uno dei primi giocatori professionisti dell'Arsenal e fu anche uno degli ultimi a morire insieme Bill Julian e Jack McBean. I tre si riunirono poi in una partita dell'Arsenal contro il Chelsea il 20 marzo 1948 (in quel tempo l'Arsenal era una delle squadre leader del calcio inglese), un evento raccontato in The Official Illustrated History of Arsenal.[4]

Dopo aver lasciato il Manor Ground Crawford si trasferì per un anno a Millwall nel 1898 e successivamente andò al Queens Park Rangers, dove costituì un quartetto di ex giocatori dell'Arsenal tra cui Adam Haywood, Alex McConnell e William White. Dopo il suo ritiro diventò addetto alla manutenzione e alla cura del campo del Charlton Athletic.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Clarebrough; Kirkham, op. cit., p. 93
  2. ^ (EN) ASSC Club History, Arsenal Scotland Supporters Club. [collegamento interrotto]
  3. ^ a b c Harris, op. cit.
  4. ^ Tyler; Soar, op. cit., p. 27

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Denis Clarebrough; Andrew Kirkham, Sheffield United Who's Who, Hallamshire Press, 2008, ISBN 978-1-874718-69-7.
  • (EN) Jeff Harris, Arsenal Who's Who, Independent Magazines Ltd., 1995, ISBN 1-899429-03-4.
  • (EN) Martin Tyler; Phil Soar, The Official Illustrated History of Arsenal, Londra, Hamlyn, 2005, ISBN 0-600-61344-5.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]